Come Scegliere Il Migliore Multicooker?
[Settembre 2022]

Se cercate un elettrodomestico multiuso, che vi faciliti il più cose possibili in cucina, il miglior multicooker fa al caso vostro! Ecco la selezione dei nostri esperti.

Pubblicato Da Concetta Mazzanti – 16. Settembre 2022

Il Più Venduto

multicooker

Ninja Foodi OP300EU

Offerta TOP

multi cooker

Moulinex Fuzzy Logic

La Nostra Scelta

pentola multi uso

Russell Hobbs 21850 11 in 1

Il Migliore Multicooker Sul Mercato 2022

Il Migliore Multicooker Sul Mercato 2022

Con l’evoluzione dei multicooker, per i cuochi impegnati è più facile evadere dalla cucina. Oggi i multicooker possono cuocere a fuoco lento uno stufato, cuocere a vapore il riso e cuocere a pressione un arrosto, tutto all’interno dello stesso apparecchio. Ogni nuovo modello aggiunge altre funzioni, dalla preparazione dello yogurt alla frittura ad aria e al sous vide.

Anche se i multicooker si occupano di un maggior numero di funzioni di cottura, i loro produttori mirano a mantenere il processo semplice per gli utenti, preimpostando temperature e tempi per gli alimenti più popolari. Si aggiungono gli ingredienti, si preme il pulsante appropriato e si fa un passo indietro mentre il multi-cooker fa tutto il lavoro.

Per i cuochi creativi che desiderano un maggiore controllo, alcune cucine multiple consentono di regolare la temperatura, la pressione e il tempo. Con così tante opzioni, la scelta di un multicooker si riduce spesso al numero di persone che si intende nutrire e a ciò che si vuole servire.

Per aiutarvi a restringere la scelta, ecco i migliori multicooker attualmente sul mercato.

1. Ninja Foodi OP300EU

Ninja Foodi OP300EU

Ninja Foodi OP300EU – La pentola a pressione che frigge. Dotata di tecnologia tendercrisp – cucina a pressione per conservare i sapori e rinfinisce con una finitura croccante perfetta e molteplici funzioni di cottura – cottura a pressione, frittura ad aria, cottura a fuoco lento, cottura a vapore, soffrittura, cottura al forno e alla griglia. Tutti i piatti rapidi con un’ unica pentola. Multiaccessoriata: include un contenitore di cottura da 6 l, un cestello di cottura e frittura da 3,6 l, griglia reversibile, coperchio di cottura a pressione e coperchio della pentola.

2. Moulinex Fuzzy Logic

Moulinex Fuzzy Logic

Grazie al Multicooker 12 in 1 e alle sue 12 impostazioni diverse, non è mai stato così semplice cucinare i tuoi pasti quotidiani: riso e cereale, risotto, alimento per bambini, stufati, cottura a vapore, zuppa, yogurt, pasticceria e dessert. La tecnologia intelligente del multicooker regola automaticamente le impostazioni di cottura per ottenere le migliori prestazioni e risultati. Con le sue pratiche funzioni e la sua gamma di accessori inclusi: cestello per vapore, cucchiaio per riso, cucchiaio da zuppa, misurino, ricettario il Multicooker 12 in 1 è il compagno della vostra cucina.

3. Russell Hobbs 21850 11 in 1

Russell Hobbs 21850 11 in 1

Un solo apparecchio per molteplici preparazioni. Il fantastico Multi Cooker Cook&Home è un apparecchio compatto con capacità pari a 5L che provvede a soddisfare tutti gusti della tua famiglia, in modo semplice e veloce. Il multi-cooker può essere impostato per cuocere una grande varietà di carne, pesce e verdure. Può essere usato per cucinare torte, tortini di riso e persino yogurt. Ha 11 funzioni e può essere quindi usato per preparare qualsiasi ricetta e, grazie ai 5L di capacità, può preparare un pranzo per tutta la famiglia.

4. Yum Asia Sakura Cuociriso

Yum Asia Sakura Cuociriso

Sakura è un ottimo multicooker: è l’ideale per la famiglia in crescita o per le persone che adorano mangiare riso! Sakura può cucinare perfettamente tutti i tipi di riso con il semplice tocco di un pulsante, ma ha anche utili funzioni aggiuntive complementari. La nostra tecnologia avanzata di logica fuzzy controlla la temperatura utilizzando cicli di cottura a fasi per una cottura efficiente e perfetta di molti tipi diversi di riso. Puoi cucinare a grani lunghi, a grani corti (inclusi sushi e riso glutinoso), riso integrale (a grani corti o lunghi).

5. Instant Pot Duo 80 7 in 1

Instant Pot Duo 80 7 in 1

Multicoooker Instant Pot Duo 80: dotata di 13 programmi, permette di cucinare la zuppa, rosolare la carne, preparare lo yogurt, arrostire pollame e molto altro. Comoda e veloce, in grado di regolare in modo semplice pressione, temperatura, tempo e calore, cuoce i cibi fino al 70% più velocemente rispetto agli strumenti tradizionali. Instant Pot Duo ricorda quali programmi intelligenti vengono usati più spesso ed il pannello di controllo digitale indica le fasi del processo di cottura in tempo reale.

Guida All’Acquisto Per Il Multicooker Migliore

Guida All’Acquisto Per Il Multicooker Migliore

Sembra che ci sia un elettrodomestico per tutto: uno per fare il riso, un altro per cucinare lentamente zuppe e stufati, e molti altri per cuocere a vapore, friggere all’aria, disidratare, cuocere a pressione e così via. Se da un lato una sana collezione di elettrodomestici da cucina permette di preparare una grande varietà di piatti, dall’altro richiede molto spazio per riporli e crea più piatti da lavare. La soluzione? Sostituire diversi elettrodomestici con la praticità di un multicooker, che ha molteplici funzionalità.

Quando ho scoperto per la prima volta i multicooker, mi sono subito convertita. Un solo elettrodomestico per sostituire la mia pentola per il riso, la pentola a fuoco lento, la pentola a pressione e altro ancora? Mi piace. Ho comprato il mio primo multicooker più di quattro anni fa e da allora lo uso settimanalmente per preparare riso, fagioli, zuppe, verdure e molto altro.

Prima di unirvi a me nella vita del multicooker, una considerazione importante da fare è quali funzioni vi servono sicuramente. Se la macchina serve più per preparare fagioli e riso che per fare il sous viding e lo yogurt, non pagate per le preimpostazioni che non userete. Inoltre, dovreste acquistare la dimensione più utile per voi e per la vostra vita.

Le famiglie con quattro o più persone avranno bisogno di modelli più grandi, mentre una persona sola può cavarsela con uno piccolo. In qualsiasi modo intendiate utilizzare il vostro multicooker per ottimizzare la vostra cucina, ecco come scegliere il miglior multicooker per casa vostra.

Le Cose Da Considerare Prima Del Acquisto

Le Cose Da Considerare Prima Del Acquisto

Per trovare il multicooker più adatto alla vostra situazione, considerate come e quando utilizzerete l’apparecchio. Ecco le domande principali alle quali rispondere per trovare il modello perfetto per casa vostra:

E

Quali Sono Le Vostre Aspettative?

La prima cosa da sapere quando si prende in considerazione un multicooker è che la cottura richiede più tempo di quanto si possa pensare. Il nome del marchio Instant Pot induce molte persone a pensare che si tratti di pentole veloci, e questo è vero per alimenti che normalmente richiedono ore di cottura, come i fagioli secchi o il brodo.

In caso contrario, è necessario lasciare il tempo necessario affinché la pressione del vapore si sviluppi e il vapore venga rilasciato. Quindi una “ricetta da 15 minuti” può richiedere un totale di 35 minuti: 15 minuti per la formazione della pressione, 15 minuti di cottura, più 5 minuti di rilascio del vapore (da notare che il rilascio naturale può richiedere fino a 30 minuti).

E

Acquistare Un Multicooker Per Le Uova?

Molti hanno sentito dire che il multicooker rende le uova sode più facili da sbucciare, ma secondo i nostri esperti:

“Non c’è assolutamente nessuna correlazione tra la cottura delle uova in pentola a pressione e la facilità di sbucciarle. Anzi, a seconda del tempo necessario per portare la pentola a pressione, alcune uova cotte in questo modo hanno mostrato una leggera correlazione negativa!

C’è un problema ancora più nefasto. Anche quando si cronometra perfettamente, la pentola a pressione produce bianchi leggermente più gommosi rispetto ad altri metodi”.

Se le uova sono il motivo per cui state prendendo in considerazione un multicooker, allora potreste essere più felici di cercare il miglior cuociriso per le vostre esigenze: è facile cuocere le uova a vapore in una pentola per il riso.

E

Quali Sono Le Dimensioni Migliori?

Questi elettrodomestici possono essere grandi. E possono stare sul bancone, a seconda delle possibilità di stoccaggio della cucina. I nostri esperti sottolineano che la maggiore superficie delle pentole da 8 litri facilita la rosolatura e il soffritto. Ma se lo spazio in cucina è limitato, si può prendere in considerazione un multicooker da 6 litri.

E

Quanto è Importante La Rapidità Di Pulizia?

I multicooker in acciaio inossidabile possono richiedere un po’ più di fatica rispetto alle opzioni antiaderenti. Inoltre, i coperchi attaccati possono essere più difficili da pulire, quindi cercate un modello con coperchio staccato.

E

Quali Altri Elettrodomestici Già Possedete?

Se possedete già una pentola per il riso e uno slow cooker, cercate un multicooker che si distingua per la cottura a pressione. Potreste anche preferire un modello da fornello: secondo alcuni utenti, i modelli da fornello sono più veloci di quelli elettrici.

E

Quanto Informazioni Riuscite A Memorizzare?

Il modo in cui si rilascia la pressione dalla pentola (manualmente o naturalmente) può cambiare la consistenza e il livello di umidità degli alimenti. E le istruzioni del multicooker sono come imparare una nuova lingua. Per questo motivo è consigliabile tenere a portata di mano un foglio di istruzioni finché non si memorizzano le tecniche.

E

Quando Preparate La Cena?

Se i vostri impegni vi permettono di preparare la cena la sera, la pentola a pressione è una buona opzione, così come il piano cottura, il forno o la griglia. Se invece avete bisogno di una cena pronta per essere consumata quando tornate a casa, allora cucinerete a fuoco lento, con una slow cooker, una pentola a pressione o un multicooker (cioè una pentola multipla) in modalità slow cook.

Nota: la funzione di avvio ritardato dei multicooker non è destinata a sostituire una pentola a cottura lenta.

E

Come Volete Preparare La Cena?

Quando si utilizza un multicooker è necessario essere attenti e vigili. Se volete che la cena si cuocia senza sorveglianza, utilizzate un multicooker in modalità cottura lenta, un forno o una slow cooker dedicata.

Tipi Di Multicooker

Tipi Di Multicooker

I diversi tipi di multicooker sono portatili, a pressione, multiuso e a cottura lenta.

L’elenco seguente comprende i diversi tipi di multicooker disponibili sul mercato:

E

Multicooker Portatile

Un multicooker portatile è leggero, compatto e facile da pulire. È ideale per monolocali, cucine minuscole, stanze in affitto o per il campeggio.

Alcuni modelli hanno un doppio sistema di cottura che consente di friggere e bollire. Altri modelli hanno una pentola e una padella antiaderente che possono essere impilate insieme e utilizzate come contenitore da asporto. I manici possono essere ripiegati quando non vengono utilizzati per risparmiare spazio.

E

Multicooker A Pressione

Il multicooker a pressione è una pentola multipla ermetica, spesso realizzata in acciaio inossidabile o in ceramica, che cuoce gli ingredienti mediante pressione elettrica.

È una pentola incombustibile utilizzata per cuocere gli alimenti con vapore sotto pressione. In genere, il vapore viene intrappolato all’interno del multicooker con un coperchio, lasciando che aumenti di pressione e temperatura prima di rilasciarlo tutto in una volta attraverso una valvola di regolazione posta sulla parte superiore del coperchio.

L’alta temperatura generata dal vapore intrappolato aumenta sia il tempo di cottura che la temperatura, consentendo di ridurre il tempo di esposizione degli alimenti alle alte temperature che distruggono i microrganismi e gli enzimi necessari alla digestione.

I multicooker a pressione costano di solito più delle normali pentole, ma sono molto più economici di altri sistemi di cottura a pressione. Possono anche essere più sicure a causa dei loro coperchi pesanti, che comportano un maggior rischio di ustioni accidentali per chiunque vi entri in contatto.

Le pentole a pressione normali hanno il vantaggio di riscaldarsi più velocemente perché sono più spesse, conducono meglio il calore e hanno meno probabilità di bruciare gli alimenti.

E

Multicooker Classico

Un multicooker serve a diversi scopi, tra cui la cottura lenta, la cottura a vapore, la cottura a pressione o la cottura al vapore. È dotata di più scomparti per cucinare più di un prodotto contemporaneamente.

Un multicooker è in grado di cuocere istantaneamente qualsiasi cibo o bevanda che vi si trova, perché utilizza il vapore pressurizzato per ottenere questo risultato. Questo lo rende migliore di una pentola a pressione, che deve essere portata a temperatura di cottura prima di cuocere gli alimenti al suo interno. Questo processo richiede un certo tempo e alcune sostanze nutritive possono fuoriuscire nell’aria e nel vapore acqueo che si forma sul coperchio dell’apparecchio.

E

Multicooker Lento

Un multicooker lento funziona in modo simile a un slow cooker ed è un apparecchio che cuoce lentamente gli ingredienti utilizzando vapore e calore.

Le pentole a cottura lenta sono adatte a fare una sola cosa: cuocere a fuoco lento gli alimenti a bassa temperatura per abbattere i tagli di carne più duri e permettere loro di assorbire il sapore delle spezie.

Le pentole a cottura lenta includono funzionalità aggiuntive come la rosolatura e la cottura a fuoco lento. Può essere usato più o meno come una pentola a cottura lenta: si inseriscono gli ingredienti prima di impostare la temperatura e il timer, ma permette anche di rosolare la carne prima di finirla con una cottura a fuoco lento.

Esistono molti modelli, ma si differenziano principalmente per la quantità di cibo che possono cucinare in una sola volta. Alcuni hanno una sola pentola. Altri permettono di utilizzare due o addirittura tre pentole alla volta: l’ideale per chi ama avere abbastanza avanzi o cucinare grandi quantità di cibo per diversi giorni.

I multicooker a cottura lenta sono l’elettrodomestico perfetto per preparare stufati, zuppe, chili, cioccolato fuso, verdure al vapore, budino di riso, stroganoff di manzo a cottura lenta o qualsiasi altro piatto desideriate.

Come Scegliere Il Multicooker Giusto

Come Scegliere Il Multicooker Giusto

Se state cercando il miglior multicooker per preparare stufati e accelerare i tempi di cottura, andrete sul sicuro con un modello entry-level. La maggior parte dei multicooker è in grado di cuocere a pressione, quindi potrete divertirvi a cucinare tutti i tipi di carne e legumi con una serie di funzioni per rosolare e poi cuocere il vostro piatto.

Tuttavia, non tutti i multicooker sono dotati di friggitrice ad aria incorporata. Aggiungendo una friggitrice ad aria, potrete passare dalla cottura a pressione alla frittura ad aria, che renderà croccante la pelle del pollo o preparerà gli arrosti in pochi minuti.

E

Dimensioni

Le dimensioni potrebbero essere la prima considerazione da fare quando si acquista un multicooker. Questi apparecchi possono essere ingombranti e pesanti, quindi le dimensioni complessive possono essere importanti se lo spazio a disposizione è limitato. Se la vostra cucina è grande e utilizzate spesso il multicooker, potreste dedicargli spazio sul piano di lavoro. Se lo riponete in un armadio, una dispensa o un ripostiglio, è meglio che non dobbiate chinarvi o allungare la mano per sollevare la pentola.

Anche le dimensioni interne sono importanti. La maggior parte dei multicooker ha la capacità indicata in quarti. Un modello da 6 litri va bene per quattro o sei persone. Per le feste più grandi, si consiglia un’unità più grande, mentre i pasti per una o due persone possono essere cucinati meglio in un apparecchio più piccolo.

E

Versatilità E Caratteristiche

I multicooker sono in genere dotati di numerose preimpostazioni che consentono di cucinare determinati alimenti, dalla zuppa al riso, senza dover ricorrere a una ricetta. Ogni modello può variare nelle sue opzioni, quindi vale la pena di tenere a portata di mano il manuale d’uso finché non si acquisisce familiarità con le impostazioni dell’apparecchio.

I multicooker più versatili offrono anche un’ampia possibilità di controllo manuale. Questi possono essere importanti se si vogliono utilizzare per le proprie ricette preferite da cucina, per scegliere la consistenza preferita dello yogurt o per regolare la pressione o la temperatura per gestire alimenti delicati come uova e pesce.

E

Modalità Preimpostate

Sebbene siano spesso dotati di circa 10 modalità di cottura, non tutti i multicooker hanno modalità preimpostate. Se avete bisogno di preimpostazioni dipende da voi. Alcuni amano usarle per seguire ricette specifiche, ma altri trovano che dipendano da ciò che si sta cucinando.

Ad esempio, una preimpostazione per il riso è progettata per cuocere una quantità specifica di riso, mentre una preimpostazione per lo stufato è progettata per cuocere un tipo specifico di carne. La quantità di tempo necessaria varia a seconda di ciò che si sta cucinando, quindi non si può dipendere solo dalle modalità preimpostate.

E

Dettagli Tecnici

Anche se i multicooker sono progettati per cucinare correttamente i pasti senza che voi possiate osservare esattamente come avviene la magia, vale la pena considerare alcune specifiche chiave. Le impostazioni alte e basse per la cottura a pressione e la cottura lenta consentono di mantenere le verdure croccanti, il pesce a scaglie e la carne di maiale strappata umida. Un dispositivo ad alta potenza raggiunge la pressione più rapidamente di un modello a bassa potenza, che può essere più adatto per cuocere il riso al vapore e gli stufati a fuoco lento.

Molti multicooker hanno pentole interne antiaderenti che possono essere lavate in lavastoviglie, ma la maggior parte dei produttori consiglia di lavarle a mano e di evitare utensili metallici per non graffiare la superficie. I modelli con coperchi incernierati o valvole a pressione possono essere più difficili da pulire a mano rispetto a quelli con coperchi in vetro.

E

Sicurezza

Come ogni piccolo elettrodomestico o strumento da cucina, è bene assicurarsi che il multicooker sia dotato di funzioni di sicurezza. Questo è particolarmente vero se in casa ci sono bambini piccoli. Molti multicooker sono dotati di meccanismi di sicurezza per eliminare gli errori e prevenire gli incidenti.

Tra questi vi sono le maniglie “cool-touch”, il coperchio bloccabile, la protezione integrata contro il surriscaldamento, la funzione automatica di mantenimento in caldo, il controllo della pressione, il controllo della temperatura e altro ancora. Se il multicooker può cuocere a pressione, la sicurezza è un aspetto ancora più importante.

Per Cosa Si Puo Usare Il Multicooker?

Per Cosa Si Puo Usare Il Multicooker

Le diverse modalità di utilizzo di un multicooker includono le seguenti:

  • Cottura. Un multicooker può cuocere dolci, biscotti, ciambelle, torte e sformati. Spruzzate l’interno della pentola con uno spray da cucina, mettete il composto da cuocere all’interno, chiudete il coperchio, premete il pulsante “Bake” e accendete il multicooker.
  • Cottura lenta/arrosto. Il multicooker può cuocere a fuoco lento e arrostire la carne. Basta premere un pulsante e lasciarlo acceso. Per cucinare la carne, aggiungete gli ingredienti e il condimento, impostate il timer e lasciate che l’apparecchio faccia il lavoro per voi. L’utilizzo della preimpostazione di cottura lenta sul multicooker richiede in genere più tempo a causa delle impostazioni di calore ridotte. Questo li rende più adatti quando si desidera che il cibo sia cotto in modo più uniforme in tutti gli ingredienti (ad esempio se sono grandi o hanno sapori delicati).
  • Cottura a pressione. Il concetto di cottura a pressione è simile a quello di cottura lenta, ma varia in base al tempo e alla temperatura. Utilizzando le impostazioni di cottura a pressione è possibile cuocere gli alimenti molto più velocemente grazie alla temperatura e alla pressione più elevate.
  • Cottura classica. Questa preimpostazione consente di utilizzare una temperatura specifica in base al tempo e alla durata preferiti, ideale per la cottura di verdure, zuppe e cereali.
  • Frittura. Questa impostazione consente di friggere patatine fritte, ali di pollo croccanti e persino bastoncini di mozzarella, ali di pollo croccanti e patatine. Basta aggiungere olio, spezie e aromi e scegliere questa impostazione.
  • Preparare piatti di pasta. Questa impostazione è simile alla preimpostazione “Cuocere”, tranne per il fatto che il multicooker smette di funzionare come promemoria per aggiungere altri ingredienti.
  • Stufare e cuocere a vapore. Le preimpostazioni “Stufare” e “Cuocere a vapore” sono perfette per cucinare stufati di manzo, carni al vapore, frutti di mare, dim sum e verdure. La funzione di cottura a vapore è ideale anche per preparare piatti salutari, poiché questa preimpostazione conserva le sostanze nutritive degli ingredienti.
  • Saltare. La funzione multi-cottura consente di rosolare e scottare le carni prima di arrostirle o cuocerle a fuoco lento.
  • Cucinare il riso. Il multicooker può essere utilizzato anche come cuociriso. Si noti che alcuni modelli hanno solo impostazioni per il riso bianco e non per altri tipi.
  • Preparare lo yogurt. Il multicooker è la soluzione ideale per preparare uno yogurt sano partendo da zero, poiché è in grado di mantenere una temperatura bassa, essenziale per la preparazione dello yogurt.

Sebbene gli usi di un multicooker siano molteplici, questo elettrodomestico da cucina richiede un uso attento e una cura supplementare per farlo durare più a lungo.

I Nostri Consligli Riguardo Il Multicooker

I Nostri Consligli Riguardo Il Multicooker
  • Quando si acquista un multicooker, è essenziale considerare cosa si intende cucinare. Se arrosti e stufati sono tra i vostri piatti preferiti, probabilmente vi sarà utile cercare un apparecchio che cuocia al forno, arrosti e cotture lente. Se per voi non è una cena se non c’è la pasta, potreste cercare un multicooker che abbia una funzione di mescolamento integrata e un inserto per il colino.
  • Considerate quanto spazio avete a disposizione. Se una nuovo multicooker sostituisce altri elettrodomestici, si può optare per un multicooker con un ingombro maggiore. Tuttavia, se lo spazio a disposizione in cucina è limitato, la ricerca di qualcosa di sottile e snello vi renderà probabilmente più felici nel tempo.
  • Pensate agli accessori e agli extra che sono inclusi o che possono essere acquistati per alcuni multicooker. Questi possono offrire ancora più opzioni per quanto riguarda i tipi di piatti che si possono preparare. Possono anche richiedere uno spazio di stoccaggio aggiuntivo.
  • Confrontando la capacità di potenza di multicooker simili si può determinare quale sia il più adatto. Un apparecchio con una potenza maggiore cucinerà i cibi più rapidamente e tenderà a resistere meglio a un uso intensivo.
  • Se state prendendo in considerazione un multicooker con capacità di cottura a pressione, assicuratevi che sia dotato di adeguate misure di sicurezza, come un coperchio di chiusura e una valvola di rilascio del vapore.
  • Trovate un multicooker che includa anche funzioni per mantenere gli alimenti più sicuri. Un timer con spegnimento automatico è ottimo per evitare cibi bruciati o troppo cotti e secchi. Ma se la pentola si spegne prima del rientro a casa e il pasto non viene mantenuto caldo, potrebbe essere non solo meno gradevole, ma anche pericoloso da mangiare. Un’altra caratteristica da ricercare è la modalità di riscaldamento 3D, che assicura che tutti gli alimenti nell’apparecchio siano circondati uniformemente dal calore, in modo che nulla sia troppo o poco cotto.
  • Verificate la facilità (o la difficoltà) di pulizia e manutenzione di un modello. I pannelli a sfioramento sigillati possono essere più facili da pulire e da mantenere liberi da detriti rispetto ai pulsanti o ai quadranti. Inoltre, tutte le parti da pulire devono essere semplici da rimuovere, facili da lavare (l’ideale è la lavastoviglie) e facili da rimontare quando si è finito.
  • Naturalmente, il budget a disposizione è un fattore importante quando si acquista un nuovo elettrodomestico da cucina. I multicooker possono essere molto convenienti, soprattutto se si desidera un prodotto di base. Quelli che hanno caratteristiche più avanzate, includono accessori aggiuntivi o sono realizzati con materiali di qualità superiore possono costare molto di più. Determinare quali sono le caratteristiche più importanti per voi può aiutarvi a scegliere il miglior multicooker nella fascia di prezzo che desiderate.

Domande Frequenti

Si Può Cuocere Al Forno In Un Multicooker?

Alcuni multicooker consentono di arrostire e cuocere come nel forno. A seconda del modello, è possibile utilizzare una multicooker per cuocere vari alimenti, come ad esempio una cheesecake. Si può fare, ma per i dolci più complessi è meglio usare il forno normale.

Posso Cucinare In Modo Lento Nel Multicooker?

È possibile, ma noi lo sconsigliamo. (I multicooker, come le Instant Pots, eccellono per la cottura a pressione e questo dovrebbe essere il loro uso principale.

Si Può Fare Il Pane Con Il Multicooker?

Alcuni multicooker includono una funzione di cottura che permette di fare il pane come in un forno standard. Per altri, l’impostazione slow-cooker può essere utilizzata per cuocere il pane. La cottura a fuoco lento richiede più tempo rispetto a quella in forno, ma con un multicooker è possibile cuocere in casa o all’aperto senza riscaldare la casa.

Si Possono Bollire Le Uova In Un Multicooker?

Non solo è possibile bollire le uova in un multicooker, ma le uova appena raccolte possono essere bollite e poi sbucciate facilmente, una delle sfide più grandi dopo la bollitura sul fornello. Per ottenere questo risultato, è necessario un multicooker con una funzione di cottura a pressione che possa essere impostata a bassa pressione. Ad alta pressione, infatti, il guscio può rompersi prima che l’uovo sia cotto.

Concetta Mazzanti

Concetta Mazzanti

Mi chiamo Concetta Mazzanti, l'autrice e fondatrice del sito Cucina Comoda. Essendo una imprenditrice con due figli a casa so cosa significa una cucina in disordine. Per questo ho scelto di concentrarmi sugli elettrodomestici da cucina più utili e comodi possibili, cosi da farvi risparmiare tempo tra i fornelli in modo da poterlo spendere come più amate!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Pin It on Pinterest