Select Page

Migliore Forno Ventilato Per Casa Vostra
[Febbraio 2024]

Per tutti gli amanti della cottura casalinga il forno ventilato è quasi sicuramente la scelta migliore. Scopriamo insieme i migliori modelli scelti dai nostri esperti:

Pubblicato Da Concetta Mazzanti – Aggiornato il 5. Agosto 2023

La Nostra Scelta
forno ventilato

Severin To 2058 Nero

2. Scelta Migliore
miglior forno ventilato

Candy FCS 602 X

3. Scelta Migliore
forno ventilato migliore

Moulinex OX4858 Optimo

Il Migliore Forno Ventilato Sul Mercato 2024

Il Migliore Forno Ventilato Sul Mercato 2022

Un buon forno ventilato è quello su cui si può contare per ottenere sempre ottimi risultati di cottura. La scelta del forno ventilato dipende dal tipo di pasti che si preparano regolarmente a casa. A seconda dello spazio a disposizione in cucina, è possibile scegliere tra forni ventilati singoli o doppi con diversi tipi di combustibile. Ma cosa bisogna sapere prima di correre a comprare? Ecco la nostra TOP 5, seguita da tutte le informazioni necessarie per fare il miglior acquisto possibile!

1. Severin TO 2058

Severin To 2058 Nero
Il forno SEVERIN TO 2058 da 42 litri e 1800W di potenza può raggiungere rapidamente la temperatura massima di 230°C per cotture veloci. Include una luce interna per monitorare il processo di cottura e offre 4 modalità di cottura contemporaneamente: calore superiore, calore inferiore, superiore e girarrosto, tutte con convezione. Il forno è dotato di porta a doppio vetro per un efficace isolamento e può essere facilmente smontato per la pulizia. La confezione include una griglia, una teglia, una pietra per pizza, un girarrosto e due maniglie della griglia.

2. Candy FCS 602 X

Candy FCS 602 X
Semplicità e design essenziale definiscono questo forno elettrico da incasso in acciaio inox di Candy, fondendosi perfettamente con lo stile della tua cucina. È dotato di funzione di ventilazione per una distribuzione uniforme del calore, nuove griglie antiribaltamento per stabilità durante la cottura e porta interna in vetro per evitare scottature. La pulizia è un gioco da ragazzi grazie alla superficie liscia e alle viti nascoste. Questo forno elettrico Classe A da 65 litri di Candy semplifica la cottura e la manutenzione.

3. Moulinex OX4858 Optimo

Moulinex OX4858 Optimo
Il forno elettrico Moulinex Optimo è un elettrodomestico da cucina versatile ed elegante, perfetto per pizza, cuocere al forno, arrostire e altro ancora. Offre 7 modalità di cottura, tra cui convezione, convenzionale, grill, cottura delicata, bagnomaria, girarrosto e scongelamento. È facile da usare con tre semplici pulsanti per un controllo preciso della temperatura (fino a 240°C) e un timer da 120 minuti con spegnimento automatico. La funzione girarrosto consente di arrostire perfettamente il pollame. Con una capacità di 39 litri e la cottura a convezione, puoi preparare due piatti contemporaneamente. Gli accessori pratici includono griglie reversibili in acciaio inossidabile, una teglia antiaderente e un kit girarrosto.

4. CANDY FCP602X

CANDY FCP602X Nero
La semplicità incontra lo stile in questo forno Candy da incasso nero, progettato per completare l’estetica della tua cucina. È dotato di una funzione di ventilazione per una distribuzione uniforme del calore, varie funzioni speciali come Cook Light, pizza e impostazioni multifunzionali per cucinare come un professionista. Le griglie antiribaltamento offrono stabilità durante la cottura e durante la rimozione delle stoviglie. Con il forno Candy Timless da 65 litri puoi risparmiare sui consumi energetici, grazie alla sua efficienza energetica A+.

5. De’Longhi E024752

De’Longhi E024752 Midi
Il forno elettrico offre una capacità di 24 litri con spegnimento automatico e avviso acustico di fine cottura. Fornisce un controllo preciso della temperatura da 100 a 220°C e dispone di sette funzioni di cottura. Il suo funzionamento è semplice grazie al timer da 120 minuti, ai controlli intuitivi e agli accessori inclusi come griglie in acciaio inossidabile, un vassoio antigoccia rivestito in teflon e un vassoio per le briciole.

Guida All’Acquisto Per Il Forno Ventilato Migliore

Guida All’Acquisto Per Il Forno Ventilato Migliore

I forni ventilati sono un elemento fondamentale delle nostre cucine in Italia. Nella maggior parte delle case e degli appartamenti il forno ventilato è già installato, il che è davvero comodo. Tuttavia, se state cercando di sostituire un vecchio modello o di dare alla vostra cucina un meritato rinnovamento, dovete assicurarvi di sapere esattamente cosa volete da un forno ventilato prima di acquistarlo.

Il tipo di forno ventilato adatto alla vostra cucina dipende dal vostro stile di vita, ad esempio da cosa e quanto spesso cucinate. Se il pensiero delle patatine da forno cucina che si accumulano sulla teglia non fa per voi, allora è meglio un modello di base senza funzioni aggiuntive. Se invece cucinate tutti i giorni e avete bisogno di un forno ventilato dalle prestazioni elevate e dotato di funzioni aggiuntive, la soluzione migliore è un’alternativa durevole di un marchio affermato di fascia media.

Le Cose Da Sapere Prima Del Acquisto

Le Cose Da Sapere Prima Di Acquistare Un Forno Ventilato

Iniziate a riflettere su alcune considerazioni fondamentali, come la spesa che volete sostenere, il tipo di cucina che fate abitualmente e gli allacciamenti elettrici di cui disponete. 

E

Tipi Di Alimentazione

Tutti i forni ventilati dotati di ventola interna sono classificati come forni a convezione e possono essere alimentati a gas o a elettricità. La maggior parte dei forni ventilati elettrici è dotata di una ventola interna che fa circolare il calore in modo più uniforme ed efficiente, in modo che la temperatura rimanga costante in tutto il forno ventilato. I forni tradizionali, invece, tendono ad avere alcune aree più calde o più fredde all’interno della cavità.

Nei forni a ventilazione assistita, l’aria viene riscaldata da elementi elettrici nella parte superiore e/o inferiore del forno con una ventola sul retro. Di solito è possibile accendere o spegnere la ventola, a seconda di ciò che si sta cucinando. Con un forno a ventola è necessario utilizzare una temperatura inferiore e cuocere per un tempo più breve rispetto a un forno tradizionale, e il preriscaldamento è solitamente meno necessario.

I forni convenzionali non sono molto diffusi e si trovano generalmente nei modelli base. Gli elementi elettrici si trovano ai lati o nella parte superiore e inferiore del forno e hanno un riscaldamento a zone: la parte superiore del forno è solitamente più calda di quella inferiore. Alcuni elementi superiori e inferiori funzionano in modo indipendente, il che è ideale per croccare o dorare la superficie di alcuni alimenti.

Per la massima versatilità, i forni ventilati combinano un forno a ventola e uno tradizionale. Ciascuna funzione può essere utilizzata separatamente o insieme, a seconda del tipo di cibo che si sta cucinando. In alcuni modelli, il grill può essere utilizzato con la ventola, ottenendo un effetto simile a quello di un girarrosto. I forni multifunzione sono ideali per la cottura in serie e la cottura tradizionale.

E

Installazione Di Un Forno Ventilato A Incasso

L’installazione di un forno ventilato a incasso è relativamente semplice, in quanto è progettato per essere inserito nei mobili della cucina, ma richiede qualcosa di più del semplice incastro e dell’inserimento della spina. Molti forni elettrici sono troppo potenti per essere collegati direttamente alla presa di corrente. Potete chiedere al produttore di darvi indicazioni in merito.

Dovrete assicurarvi che il forno ventilato abbia le dimensioni corrette per la cavità che intendete utilizzare e che lo spazio circostante vi consenta di aprire completamente lo sportello. È inoltre necessario verificare che la cavità sia vicina all’alimentazione elettrica o a gas e che lo spazio intorno all’alimentazione sia sufficiente per una corretta installazione.

È inoltre necessaria una piattaforma sufficientemente robusta per sostenere il peso del forno ventilato e con uno spazio sufficiente per soddisfare le linee guida di sicurezza del produttore. Per la massima tranquillità e sicurezza, si consiglia di far installare il forno ventilato da un tecnico elettricista o da un tecnico abilitato alla sicurezza sul gas, a seconda dell’alimentazione.

E

Pulizia

Quando si tratta di pulizia, siamo tutti colpevoli di prestare meno attenzione all’interno del forno ventilato rispetto al resto della cucina. Tuttavia, il grasso e i piccoli pezzi di cibo bruciato si accumulano, assorbendo il calore e rendendolo meno efficiente. Mantenere il vetro pulito significa anche poter dare un’occhiata ai vostri dolci durante il processo di cottura. Con gli strumenti e le tecniche giuste, la pulizia del forno ventilato può essere semplice.
E

Funzioni Di Cottura

A seconda del tipo del modello che preferite, i forni ventilati possono avere un numero spropositato di funzioni, quindi assicuratevi di sapere cosa è incluso per ottenere il massimo dal vostro. I forni elettrici singoli tendono a essere forni a convezione che utilizzano una ventola per distribuire uniformemente il calore all’interno della cavità. Come suggerisce il nome, i forni ventilati multifunzione offrono più opzioni e possono anche combinare diverse impostazioni a seconda del modello di forno ventilato e della pietanza che si sta preparando.

Ad esempio, l’arrosto con grill utilizza l’impostazione a ventaglio per cuocere in modo uniforme una pasta al forno ventilato o un pollo arrosto, ma se utilizzato con l’elemento grill si ottiene un condimento croccante. Allo stesso modo, alcuni forni ventilati multifunzione moderni hanno la funzione “pizza”, perfetta per i piatti che richiedono una base croccante, che distribuisce il calore in modo uniforme all’interno della cavità del forno ventilato con l’aggiunta di calore dall’elemento riscaldante inferiore. Per informazioni dettagliate sulle funzioni specifiche, consultare le linee guida del produttore.

E

Accessori

Quando si acquista un nuovo forno ventilato, di solito è dotato di una serie di accessori per la vostra comodità. Questi sono tra i più comuni:

  • Teglia da forno ventilato: Chiamata anche teglia universale o semplicemente teglia, a seconda del produttore, è multiuso e può essere utilizzata per una serie di piatti: arrostire carne e verdure, cuocere pane e torte o essere utilizzata con la griglia per le grigliate. Può anche essere utilizzata per raccogliere i residui di grasso se si griglia direttamente su un ripiano in filo metallico. La maggior parte dei forni ventilati fornisce almeno una teglia, anche se alcuni modelli ne hanno due o più.
  • Rastrelliera metallica: Utile per le grigliate, può essere utilizzata anche per le pirofile, le tortiere e altri piatti da forno ventilato. In genere, i forni ventilati nuovi sono dotati di almeno due rastrelliere metalliche.
  • Ripiani in filo metallico: Tutti i forni ventilati sono dotati di ripiani in filo metallico rimovibili da inserire in modo intercambiabile tra le diverse posizioni dei ripiani.
  • Guide telescopiche: Un forno ventilato può essere dotato di guide telescopiche che facilitano l’estrazione e il reinserimento dei ripiani in filo metallico. È anche utile se si desidera estrarre una pietanza a metà per controllare rapidamente l’avanzamento della cottura senza toglierla completamente dal forno ventilato. In alcuni modelli è possibile spostare le guide nella posizione desiderata, in altri sono fisse e non possono essere rimosse.
  • Sonda temperatura/carne: Accessorio un po’ più specialistico, un forno ventilato può essere dotato di una sonda di temperatura che registra la temperatura interna della carne durante la cottura.

Tipi Di Forno Ventilato

Tipi Di Forno Ventilato

Come già menzionato parecchie volte in questo articolo, esistono diversi tipi di forno ventilato. Qual’e quello più adatto a voi? Scopriamo insieme le specifiche.

E

Forno Ventilato Singolo

Un forno ventilato singolo compatto misura solitamente 45 cm di altezza, mentre i forni singoli normali misurano circa 60 cm. Si tratta di un’ottima scelta se lo spazio è limitato, se si cucina principalmente per una o due persone o se si tende a passare meno tempo in cucina. I forni ventilati singoli possono essere incassati sotto il bancone o all’altezza degli occhi. Ricordate, però, che non potrete cucinare e usare il grill allo stesso tempo.
E

Forno Ventilato Doppio

Per cucinare e intrattenere la famiglia, un forno ventilato doppio può essere la scelta migliore. I forni doppi offrono maggiore versatilità e sono ideali per le famiglie. Ne esistono due tipi: i modelli doppi da incasso, che misurano circa 90 cm di altezza e sono incassati all’altezza degli occhi, e i modelli doppi da incasso più piccoli, che misurano circa 70 cm di altezza e sono incassati sotto il bancone.

I forni ventilati doppi da incasso sono più spaziosi dei forni doppi più piccoli da incasso sotto il banco. È preferibile scegliere un forno singolo più grande, che in genere offre più spazio per l’arrosto della domenica. Quando si tratta di un modello sottopiano, tuttavia, doppio non significa necessariamente doppio. Alcuni modelli sono dotati di un secondo forno ventilato di capacità molto ridotta, più adatto a grigliare che a cucinare piatti più grandi. I forni ventilati doppi stanno inoltre diminuendo di popolarità, per cui è meno probabile trovare nuovi modelli sul mercato. Se avete una famiglia numerosa con molte bocche da sfamare o vi piace organizzare cene, potreste trovare due forni singoli un’opzione più adatta.

E

Forni Ventilati Intelligenti

Cosa rende un forno ventilato “intelligente”? Grazie al Wi-Fi o al Bluetooth, è possibile connettersi a questi forni ventilati utilizzando uno smartphone, in modo da poterli controllare da un’altra stanza della casa o a distanza. A seconda del modello e delle caratteristiche specifiche, è possibile comandare il forno ventilato a distanza. Si può accendere e spegnere il forno ventilato o regolare le impostazioni comodamente seduti sul divano, oppure si può preriscaldare il forno mentre si torna a casa dal lavoro.

È possibile programmare un forno ventilato intelligente per salvare le impostazioni per la prossima volta, in modo che i programmi di cottura siano fatti su misura per voi. I forni ventilati intelligenti dispongono anche di funzioni di cottura preimpostate per i diversi alimenti, in modo da togliervi il fastidio di selezionare l’impostazione e la temperatura giusta con la semplice pressione di un pulsante. Possono anche essere utilizzati manualmente come un forno ventilato standard.

La Nostra Selezione

La Nostra Selezione

Per scoprire cosa vi serve davvero vale la pena di pensare alla frequenza di utilizzo. A differenza dei fornelli, i forni ventilati non sono indipendenti. Un forno ventilato da incasso è inserito in un alloggiamento a colonna e di solito è più comodo di un fornello se si dispone di una cucina componibile. Possono essere incassati sotto il bancone o all’altezza degli occhi. Oltre al forno ventilato, è necessario un piano cottura separato per cucinare sul fornello.

Domande Frequenti

Qual È La Dimensione Giusta?

La scelta del forno ventilato giusto dipende dalle dimensioni della cucina. I forni a parete standard sono in genere larghi 60-70 centimetri e alti 55-65 centimetri, con una profondità che varia da 50 a 60 centimetri per adattarsi agli armadietti standard.  Alcuni forni ventilati sono disponibili in opzioni di grande capacità che consentono di preparare più cibo in una sola volta, o in dimensioni compatte per adattarsi alle cucine più piccole.

Come Faccio A Sapere Che Tipo Ho?

È possibile determinare quale tipo di forno ventilato si possiede attualmente esaminando le caratteristiche e il modo in cui il forno ventilato genera il calore. I forni a gas richiedono una linea del gas e un collegamento elettrico, quindi se la vostra cucina non è dotata di una linea del gas, probabilmente non avete un forno ventilato a gas.

Guardate all’interno del vostro forno ventilato per determinare se avete un forno ventilato a convezione o convenzionale, poiché un forno ventilato a convezione ha una ventola e un sistema di scarico all’interno della cavità. I forni a vapore e autopulenti avranno queste funzioni come impostazioni sul pannello di controllo.

Quale Tipo Preferiscono Gli Chef?

Se si dovesse scegliere, la maggior parte degli chef professionisti opterebbe per un forno ventilato a convezione per il controllo termico e l’uniformità di cottura che offre. Poiché riscalda in modo più efficiente, un forno a convezione riduce anche il tempo di cottura complessivo, il che è un vantaggio in un ristorante molto frequentato.

Concetta Mazzanti
Concetta Mazzanti

Mi chiamo Concetta Mazzanti, l'autrice e fondatrice del sito Cucina Comoda. Essendo una imprenditrice con due figli a casa so cosa significa una cucina in disordine. Per questo ho scelto di concentrarmi sugli elettrodomestici da cucina più utili e comodi possibili, cosi da farvi risparmiare tempo tra i fornelli in modo da poterlo spendere come più amate!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Pin It on Pinterest