Mixer Cucina Migliori – Scopri I TOP 5 In Italia
[Settembre 2022]

I mixer cucina sono un accessorio più che comodo per tutti gli amanti della cucina casalinga. Scopriamo insieme le migliori opzioni per casa vostra!

Pubblicato Da Concetta Mazzanti – 1. Agosto 2022

Il Più Venduto
mixer cucina

Bosch MultiTalent 3

Offerta TOP
mixer da cucina

Bosch MultiTalent 2

La Nostra Scelta
miglior mixer cucina

BLACK+DECKER BXHBA600E

Il Migliore Mixer Cucina Sul Mercato 2022

Il Migliore Mixer Cucina Sul Mercato 2022

Usare un mixer cucina è come avere un sous chef personale: vi eviterà di dover fare tonnellate di lavoro di preparazione noioso e faticoso. Un ottimo mixer da cucina è in grado di tagliare a cubetti, tritare, macinare, impastare, ridurre in purea, affettare e sminuzzare. Che si tratti di impastare la pizza, grattugiare le patate e affettare le cipolle per i latkes o ridurre in purea il pesto, un mixer cucina di fiducia renderà il compito più veloce.

Esistono anche frullatori con accessori per mixer cucina o combinazioni di mixer cucina e frullatore, che vi aiuteranno a fare di più in cucina con meno attrezzature o a dover decidere se acquistare un frullatore o un mixer cucina. Ecco i modelli migliori scelti con cura dai nostri esperti:

1. Bosch MultiTalent 3

Bosch MultiTalent 3

Cucinare è facile con MultiTalent 3 Bosch, il mixer cucina compatto con più di 50 funzioni, un potente motore da 800 W e una varietà di accessori per impastare, tagliare, montare in modo rapido. Le 2 velocità e la funzione Pulse consentono preparazioni semplici e veloci, mentre la ciotola trasparente ti permette di controllare lo stato dei tuoi impasti di pizza, pane o dolci senza aprirla.

2. Bosch MultiTalent 2

Bosch MultiTalent 2

Cucinare è facile con MultiTalent 3 Bosch, il mixer cucina compatto con più di 50 funzioni, un potente motore da 800 W e una varietà di accessori per impastare, tagliare, montare in modo rapido. Le 2 velocità e la funzione Pulse consentono preparazioni semplici e veloci, mentre la ciotola trasparente ti permette di controllare lo stato dei tuoi impasti di pizza, pane o dolci senza aprirla.

3. BLACK+DECKER BXHBA600E

BLACK+DECKER BXHBA600E
Versatilità e potenza in un singolo frullatore: puoi tagliare, tritare, sbattere e schiacciare ogni tipo di cibo: creme, puree, tritati, masse ed emulsioni dalla forma perfetta. Mixer con 20 velocità più funzione Turbo: ottenere la massima potenza con il semplice tocco di un pulsante grazie alla funzione turbo. Frullatore a biella dotato di 2 lame in acciaio inossidabile ad alte prestazioni e ultra resistente.

4. Bosch MMRP1000

Bosch MMRP1000
Questo mixer da cucina e uno dei nostri modelli più piccoli. Dotato di un contenitore in plastica da 0.8 l lavabile in lavastoviglie, utilizzabile nel forno microonde. Dotato di lama in acciaio inox con una potenza di 400W. Lama in acciaio inox per ottenere risultati efficaci e in più e facile da pulire.

5. Moulinex DJ3001 Moulinette

Moulinex DJ3001 Moulinette
3 in 1: trita, taglia e mescola carne cotta, aglio, cipolle, erbe, salse e purè di frutta. Dotato del sistema 1, 2, 3 per attivare l’unità motore. Trita, taglia e mescola fino a 250 ml con la capacità utile del recipiente tritatutto Facile da usare con cavo di alimentazione pratico da riporre.

Guida All’Acquisto Per Il Mixer Cucina Migliore

Guida All’Acquisto Per Il Mixer Cucina Migliore

Utilizzare il miglior mixer cucina è uno dei modi più semplici per ridurre le perdite di tempo in cucina. Anche se tritare cipolle e carote a mano può avere i suoi momenti di riflessione, quando si cucina per una folla o semplicemente non si ha il tempo, un mixer cucina frulla verdure, noci e persino l’impasto del pane in pochi minuti.

Anche se spesso si assomigliano, i migliori mixer cucina non sono uguali. Per questo motivo li abbiamo messi alla prova prima di compilare la nostra lista. Abbiamo letto migliaia di recensioni di utenti Italiani e internazionali per assicurarci di scegliere davvero i modelli giusti, di alta qualità, adatti per i nostri clienti.

Nella nostra guida troverete una gamma dei migliori mixer cucina di Ninja, Bosch e Moulinex. Se volete abbinare il vostro mixer a uno dei migliori frullatori, abbiamo incluso anche i modelli dotati di tazze per frullare, per preparare frullati, salse o intingoli.

Ci siamo assicurati di annotare le dimensioni di ciascun mixer cucina perché, mentre un mixer cucina più grande può essere più adatto a pasti per tutta la famiglia, farà fatica a gestire le piccole quantità di ingredienti spesso utilizzate per preparare piatti unici.

Fattori Da Considerare Nel Acquisto Di Un Mixer Cucina

Fattori Da Considerare Nel Acquisto Di Un Mixer Cucina

Dopo aver parlato con esperti e aver testato per anni diversi modelli, ecco le qualità che cerchiamo in un buon mixer da cucina:

E

Versatilità

Un mixer dalle prestazioni eccellenti deve essere in grado di frullare prodotti freschi interi o in pezzi grandi, come cipolle, carote, erbe aromatiche o patate, trasformandoli in dadini o tritati uniformi in pochissimo tempo.

Dovrebbe essere in grado di svolgere compiti come macinare formaggi a pasta dura, ridurre in purea zuppe o salse, preparare emulsioni come la maionese e persino impastare la pasta per il pane. Al momento dell’acquisto, cercate un modello in grado di affettare e/o sminuzzare alimenti come pomodori e formaggio.

E

Accessori Utili E Affilati; Pochi Extra

Tutti i mixer cucina sono dotati di una lama a forma di S per tritare e la maggior parte dei modelli di grandi dimensioni include anche un paio di dischi per grattugiare o affettare. Nei nostri test abbiamo cercato lame e dischi per grattugiare che fossero affilati fin dall’inizio e abbastanza resistenti da rimanere tali anche dopo anni di utilizzo, in modo da poter tritare uniformemente erbe delicate e noci dure, grattugiare uniformemente il formaggio e affettare le verdure in modo pulito.

Oltre alla lama principale e a un disco per sminuzzare e affettare, non serve molto altro. Molti sono dotati anche di una lama per la pasta in plastica, ma abbiamo scoperto che una lama in metallo mescola altrettanto bene l’impasto, quindi non riteniamo che la lama per la pasta sia essenziale.

Di solito è possibile acquistare separatamente tutto ciò che serve, dall’accessorio per spremere i succhi ai dischi per la julienne, ma questi extra spesso rimangono inutilizzati. Entrambi gli autori di libri di cucina con cui abbiamo parlato hanno detto che questi componenti aggiuntivi sono uno spreco di denaro, quindi non ne abbiamo testato nessuno.

E

Impostazioni E Velocità

Molti mixer cucina hanno una sola velocità, ma alcuni possono avere velocità alta, media e bassa. Una caratteristica indispensabile: L’impostazione a impulsi. L’impostazione a impulsi consente di tritare gli alimenti in modo graduale e di controllare la lama per limitare il rischio di una lavorazione eccessiva.

È anche ottimo per ottenere un taglio uniforme: Il movimento stop-and-go consente agli elementi non lavorati di cadere sulla lama per essere lavorati. Altrimenti, gli elementi vicini alla lama continuano a essere lavorati, rendendo la parte inferiore più fine di quella superiore.

E

Grandi O Piccoli, Niente Di Intermedio

In passato abbiamo testato capacità da 11 a 14 tazze, che erano le dimensioni ideali per la maggior parte dei cuochi domestici. Ma dopo un paio di prove, abbiamo deciso di concentrarci sui modelli di dimensioni maggiori o uguali a 14 tazze, che abbiamo trovato più efficaci e utili.

Se cucinate per una famiglia o semplicemente cucinate molto, una macchina più grande ha più senso.

Detto questo, abbiamo esaminato anche i mini mixer (chiamati anche mini tritatutto). Alcuni modelli di dimensioni standard sono dotati di una ciotola supplementare più piccola che funge essenzialmente da mini mixer cucina, ma nella maggior parte dei casi abbiamo scoperto che un mini mixer cucina dedicato faceva un lavoro migliore.

I mini mixer cucina hanno ciotole di capacità variabile da circa 1 tazza e mezza a 6 tazze, ma noi ci siamo concentrati su quelli con una capacità di circa tre tazze. I modelli più piccoli sono troppo limitati e se pensate di aver bisogno di uno con una capacità superiore a tre tazze, probabilmente è meglio scegliere un modello completo.

E

Facile Da Usare

La maggior parte che abbiamo esaminato erano relativamente semplici da usare, con poco più di un pulsante di accensione e spegnimento e un pulsante di impulso (ottimo per tritare grossolanamente le cose). Ma il modo in cui la ciotola è assemblata può fare una grande differenza nella facilità d’uso. Le ciotole con un minor numero di parti e accessori sono più facili da assemblare e pulire, così come quelle con meno angoli e fessure tra le parti.

Anche le dimensioni dei tubi di alimentazione nel coperchio (utilizzati per inserire patate, carote o altri pezzi di cibo da affettare o tritare) fanno la differenza. La maggior parte dei mixer cucina di grandi dimensioni è dotata di un tubo di alimentazione largo che è dotato di un pressore per alimenti, che ha un tubo di alimentazione più stretto (con il suo pressore) al centro.

Il tubo più grande dovrebbe essere abbastanza grande da contenere un blocco di formaggio o una patata, in modo da non dover perdere tempo a tagliare gli alimenti in pezzi abbastanza piccoli da poter essere inseriti. Il tubo più piccolo, invece, deve essere abbastanza stretto da tenere in piedi carote e altri oggetti sottili durante l’affettatura.

E

Base Pesante

Un buon mixer cucina avrà un motore robusto e una base pesante che lo ancorerà al bancone, in modo che il robot possa mescolare robusti impasti di lievito. Le macchine di bassa qualità, in genere più leggere, spesso scivolano sul bancone quando lavorano l’impasto, o il motore può addirittura bloccarsi.

E

Costo

Questo è sempre un buon punto di partenza, ma ricordate che la gamma è ampia. Si può spendere da 20 a 50 Euro per semplici tritatutto e da 200 a 400 Euro per apparecchi di livello professionale. Si ottiene quello che si paga, e questo non è sempre un male.
E

Garanzia

I mixer cucina sono noti per essere un investimento, ma alcuni si vantano di avere il loro da oltre 30 anni. Prima di spendere, date un’occhiata alla garanzia del marchio: La durata varia spesso per il motore e gli accessori.

Quale Grandezza Di Mixer Cucina Scegliere?

Quale Grandezza Di Mixer Cucina Scegliere
Considerate i tipi di attività per cui userete il mixer cucina e scegliete la capacità in base a questo:
E

Modelli Da 2 o 4 Tazze

I modelli da 2 o 4 tazze sono adatti a piccoli lavori di base come tritare le erbe, preparare l’hummus, ridurre in purea gli alimenti per bambini e preparare condimenti o maionese.
E

Modelli Da 8 Tazze

I modelli da 8 tazze sono i migliori per i principianti: Non sono né troppo grandi né troppo piccoli. Tenete presente che, pur potendo essere utilizzati per l’impasto della pasta, sarebbe difficile fare il pane in queste dimensioni.
E

Modelli Da 12 o 14 Tazze

I modelli da 12 o 14 tazze sono consigliati per la maggior parte delle famiglie. Sono versatili e sufficientemente grandi per gestire l’impasto del pane, e spesso vengono forniti con una seconda piccola ciotola per i lavori più piccoli e un assortimento di accessori.

Per Cosa Si Puo Usare Il Mixer Cucina?

Per Cosa Si Puo Usare Il Mixer Cucina

La domanda migliore potrebbe essere: “Per cosa non posso usare un mixer da cucina?”.

In poche parole, un mixer cucina può fungere da sous chef, preparando molti degli ingredienti e dei condimenti per il vostro pasto. Ecco alcuni esempi di utilizzo del mixer da cucina:

  • Grattugiare le carote
  • Affettare le cipolle
  • Tritare i peperoni
  • Tagliare a spirale le zucchine
  • Ridurre in purea salse come l’hummus
  • Impastare la pasta
  • Tritare la frutta a guscio per ottenere il burro di nocciole
  • Frullare gli ingredienti per le barrette di granola fatte in casa

La Differenza Tra Mixer Cucina E Frullatore

La Differenza Tra Mixer Cucina E Frullatore

La maggior parte dei frullatori è progettata con una piccola lama sul fondo di una tazza alta. Il motore fa girare la lama, polverizzando ciò che si trova sul fondo e facendo girare anche gli altri ingredienti per mescolarli o frullarli. Un mixer cucina, invece, ha una lama a forma di S posizionata al centro della ciotola. La forma della lama consente al di eseguire una serie di operazioni di preparazione degli alimenti, come tritare e ridurre in purea.

I mixer cucina sono inoltre dotati di diversi accessori, come i dischi per affettare, che tagliano a fette sottili, a julienne o grattugiano gli ingredienti.

In generale, i frullatori sono ideali per i liquidi, come frullati e zuppe. I mixer cucina sono ideali per preparare alimenti più solidi, ma funzionano bene anche per piccole quantità di liquidi, come condimenti per insalata e salse. Alcuni mixer cucina possono essere utilizzati per ridurre in purea le zuppe, ma è sufficiente controllare il manuale d’uso.

La Nostra Selezione

La Nostra Selezione

Un mixer cucina è uno strumento pratico che può aiutare a svolgere alcuni dei lavori di preparazione che molti cuochi domestici trovano scoraggianti o che richiedono molto tempo. Per trovare quello più adatto alle vostre esigenze, dovrete considerare l’uso che intendete farne e il vostro budget.

Anche se si tratta di un investimento, aggiungere un mixer cucina al vostro arsenale di attrezzature da cucina renderà ancora più facile creare i piatti che amate. Abbiamo selezionato i migliori in base ai seguenti criteri:

  • Facilità d’uso. Il mixer da cucina è facile da usare?
  • Capacità. Quanto cibo può contenere il mixer da cucina?
  • Caratteristiche. Quali funzioni e accessori sono inclusi?
  • Recensioni dei clienti. Cosa pensano gli utenti di questo mixer da cucina?
  • Controllo. Tutti i prodotti inclusi sono stati controllati per garantire che soddisfino gli standard commerciali.

Domande Frequenti

Qual È La Dimensione Del Mixer Cucina Più Versatile?

Un mixer cucina da 14 tazze è il più versatile, dotato di accessori e in grado di gestire lavori di grandi dimensioni. È necessario per alcuni lavori come le preparazioni settimanali e i piatti per le feste. Per un uso regolare, è un’ottima scelta. Un mixer da 14 tazze sarebbe troppo grande se si vuole macinare solo qualche noce di tanto in tanto.

Vale La Pena Acquistare Un Mixer Cucina?

Combinando diversi strumenti da cucina in un’unica macchina, un mixer cucina agisce come un paio di mani in più in cucina. È particolarmente indicato per le operazioni più laboriose, come affettare, grattugiare e tritare, e può essere particolarmente utile per chi ha problemi di mobilità.

Quanto È Ragionevole Spendere Per Un Mixer Cucina?

La spesa per un mixer cucina dipende dalle vostre esigenze e dal vostro budget. Un semplice mixer cucina senza una moltitudine di funzioni e accessori extra può fare un buon lavoro, ma se volete una macchina che offra più potenza e versatilità, dovrete passare a un modello più grande e solitamente più costoso. Fortunatamente, i mixer cucina sono disponibili in un’ampia gamma di prezzi.
Concetta Mazzanti

Concetta Mazzanti

Mi chiamo Concetta Mazzanti, l'autrice e fondatrice del sito Cucina Comoda. Essendo una imprenditrice con due figli a casa so cosa significa una cucina in disordine. Per questo ho scelto di concentrarmi sugli elettrodomestici da cucina più utili e comodi possibili, cosi da farvi risparmiare tempo tra i fornelli in modo da poterlo spendere come più amate!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Pin It on Pinterest