Select Page

Forno – Come Scegliere Il Migliore Per Voi?
[Dicembre 2022]

Per gli amanti della cucina casalinga il forno è quello che da qualcosa in più. A chi non piacciono dolci, biscotti o magari anche la pizza fatta in casa? Ecco la nostra TOP 5:

Pubblicato Da Concetta Mazzanti – 24. Dicembre 2022

Il Più Venduto

forno

Candy FCS 100 X/E Statico

Offerta TOP

fornetto

Moulinex OX4958 Optimo

La Nostra Scelta 

forno cucina

Electrolux SteamBake

Il Migliore Forno Sul Mercato 2022

Il Migliore Forno Sul Mercato 2022

Un forno può cambiare radicalmente l’aspetto della cucina, rendendola più moderna e aggiornata. I modelli della nostra lista dei migliori forni variano da quelli a convezione a quelli alimentati a gas, fino ai forni intelligenti con funzioni di automazione. Alcuni hanno anche la funzione di frittura ad aria incorporata.

Sono inoltre disponibili in una varietà di forme, dimensioni e stili. Ecco le nostre scelte per le migliori gamme di forni del 2022, a partire dal Candy FCS 100 X/E Statico, che è un forno con funzioni superiori e inferiori e una serie di funzioni per rendere la cottura più veloce e più facile. Ecco la nostra TOP 5:

1. Candy FCS 100 X/E Statico

Candy FCS 100 XE Statico

DESIGN CLASSICO: linee semplici e design essenziale caratterizzano il Forno Elettrico da Incasso in acciaio Inox Candy, progettato per adattarsi perfettamente allo stile della tua cucina. PORTA INTERNA IN VETRO: la nuova porta del Forno Elettrico Candy è in vetro ed è stata progettata per evitare scottature. GRIGLIE ANTIRIBALTAMENTO: il nuovo design e la nuova forma delle griglie antiribaltamento del Forno Statico Candy consentono una perfetta stabilità durante la cottura.

2. Moulinex OX4958 Optimo

Moulinex OX4958 Optimo

FORNETTO ELETTRICO: Il forno portatile ventilato Moulinex Optimo è stato progettato per soddisfare tutte le tue esigenze culinarie, con prestazioni eccezionali e uno stile accattivante. Ottimo per pizza, cottura al forno, arrosto e molto altro. 7 MODALITÀ DI COTTURA: Ventilato per una cottura rapida e omogenea; Statico per pizza o torte salate; Grill per salsicce, braciole e gratin; Impasti per dolci delicati; Bagnomaria per creme e terrine; Girarrosto per pollame; Scongelamento per cibi surgelati.

3. Electrolux SteamBake

Electrolux SteamBake

Aggiungendo il vapore, puoi creare a casa tua deliziosi muffin e crostate ottime con il forno SteamBake; otterrai risultati di cottura uniformi anche quando cucini pollo arrosto, lasagne e pesce Ti basterà premere un pulsante per avere un esterno croccante e un morbido interno. Pulire dopo aver cucinato non deve essere necessariamente faticoso: Il nostro forno si pulisce e il vapore scioglie il grasso ostinato e i residui lasciati sulle superfici In questo modo potrai ottenere facile una pulizia naturale.

4. Cecotec Bake&Toast

Cecotec Bake&Toast

Forno da tavolo con capacità di 60 l e 2000 W di potenza per alte prestazioni, laccato di bianco. 12 modi di cucinare grazie alle 12 funzioni combinabili di calore, spiedo e convezione.Include spiedo rotatorio per pollo con calore a 360º. Sistema a convezione alogena che cucina omogeneamente con l’aria che avvolge gli alimenti, raggiungendo risultati eccellenti. Dotato di luce interna che aiuta a controllare lo stato di cottura, più una robusta porta a doppio vetro che aiuta a mantenere la temperatura. Vassoio raccogli-briciole per una pulizia facile.

5. Candy – Pop Evo FCP502X

Candy – Pop Evo FCP502X

Facile da usare: forno elettrico che si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di cucina, con porta in vetro, comandi e maniglia in acciaio inossidabile e capacità di 65 l. Facile da pulire: forno con doppia porta in vetro rimovibile ed esterno senza viti; inoltre, la vasca inferiore è predisposta per la pulizia con acqua. Multifunzione: illuminazione, convezione naturale, grill, statico e ventilato, grill e ventilato; tutti configurabili dai 3 comandi meccanici superiori.

Guida All’Acquisto Per Il Forno Migliore

Guida All’Acquisto Per Il Forno Migliore

Nella nostra guida ai migliori forni troverete un elenco accuratamente curato che presenta alcune delle migliori unità disponibili oggi. Le unità che troverete nella nostra guida, tuttavia, non sono solo un aggiornamento di un vecchio elettrodomestico. Con l’invasione della tecnologia intelligente in cucina, il forno è ormai molto più di un semplice piano di cottura: è un nuovo modo per migliorare la vostra casa con un apparecchio di cottura incredibilmente intelligente.

Dalle unità da banco ai forni a convezione, la gamma moderna è un po’ più stravagante rispetto al forno del passato. I cicli di cottura e i comandi migliorati rendono la cottura più facile che mai e, come già detto, la connettività intelligente apre un nuovo mondo di possibilità.

Per aiutarvi a trovare il miglior forno disponibile oggi, abbiamo messo insieme questa guida su alcuni dei migliori forni che potete trovare in questo momento.

Abbiamo incluso nella guida utili consigli per l’acquisto, ma assicuratevi sempre di consultare un professionista per l’installazione, se necessario. I forni sono disponibili in diverse configurazioni e dimensioni e dovrete assicurarvi di scegliere il modello giusto per la vostra casa. La nostra guida, tuttavia, vi fornirà un ottimo punto di partenza per scegliere il forno migliore per la vostra casa.

Le Cose Da Sapere Prima Di Acquistare Un Forno

Le Cose Da Sapere Prima Di Acquistare Un Forno

Sia che stiate ristrutturando la cucina e abbiate carta bianca per scegliere qualsiasi tipo di forno, sia che stiate cercando di sostituire un vecchio modello con uno nuovo della stessa larghezza e configurazione (singolo, doppio o combinato), le nostre scelte faranno probabilmente al caso vostro.

La maggior parte dei modelli presenti in questa guida punta ai forni elettrici a parete singoli da 60 centimetri perché questo è di gran lunga il tipo più comune attualmente venduto in Italia. Tuttavia, tutti i nostri esperti ci hanno detto che se avete spazio solo per un forno da 50 centimetri, potete tranquillamente scegliere uno dei nostri modelli di dimensioni leggermente inferiori e ottenere prestazioni simili. (I nostri modelli non sono disponibili nelle versioni da 50 centimetri, che sono comunque relativamente poco diffuse, e i forni a gas a parete sono rari).

È anche possibile acquistare una versione a doppio forno di uno qualsiasi dei nostri prodotti. Le nostre fonti concordano sul fatto che nei forni doppi entrambi i forni sono identici (con o senza alcune modalità di cottura speciali) e funzionano altrettanto bene che in un forno singolo.

Un’altra opzione da prendere in considerazione è il forno cucina combinato, che è un po’ come un’unità a doppio forno, tranne per il fatto che ha un singolo forno “normale” sul fondo e un microonde, un microonde a convezione o un forno a vapore sulla parte superiore. Tuttavia, tenete presente che se una delle unità si rompe, dovrete sostituirle entrambe. Per evitare questo problema, si può acquistare un forno singolo e un microonde da incasso in modo indipendente e installarli uno accanto all’altro.

E

Forno E Cucina

Un forno (quasi sempre abbinato a un piano cottura separato) può integrarsi nella cucina e conferirle un aspetto elegante e contemporaneo. Ma una cucina (un piano cottura e un forno combinati) tende ad avere un impatto visivo maggiore, soprattutto se si tratta di un ingombrante modello professionale o di un modello decorato in stile europeo.

Inoltre, l’installazione del forno offre una maggiore flessibilità: è molto più facile caricare e scaricare un fornetto a parete installato all’altezza della vita che piegarsi o accovacciarsi per lavorare con il forno basso a terra di una cucina. Questo è particolarmente comodo quando si deve arrostire un oggetto grande e pesante come un tacchino.

Anche se siete intenzionati a installare o mantenere in cucina una cucina a vista, non è raro che installiate anche un forno a parete per la comodità e la capacità di cottura extra.

E

Cosa Sapere Sull'Installazione Di Un Forno

Nella maggior parte dei casi, i forni hanno dimensioni standard e dovrebbe essere facile sostituire un modello con un altro delle stesse dimensioni. Alcuni marchi tradizionali offrono garanzie, il che significa che vi accrediteranno qualche centinaio di Euro se dovrete modificare il mobile durante la sostituzione del forno.

Tutti gli esperti con cui abbiamo parlato hanno sottolineato che l’installazione di un forno a parete non è assolutamente un progetto fai-da-te. Tutti hanno affermato che, prima di procedere all’acquisto, è essenziale rivolgersi a un professionista per misurare e valutare lo spazio della cucina. Se state installando un forno dove prima non esisteva, è particolarmente importante assicurarsi di avere i collegamenti elettrici corretti e alcuni esperti hanno suggerito di consultare un elettricista.

E

Di Quali Funzioni Del Forno Avete Bisogno?

Per quanto riguarda le funzioni extra del forno, esse possono includere qualsiasi cosa, da accessori come speciali rastrelliere o una sonda di temperatura a funzioni di cottura speciali come le già citate impostazioni di convezione, il preriscaldamento rapido (che accelera il processo di preriscaldamento), la lievitazione del pane (in cui le impostazioni del forno sono personalizzate per attivare il lievito e far lievitare il pane), la cottura a vapore (in cui si versa l’acqua in un serbatoio e si cuoce delicatamente qualcosa con il vapore risultante), la modalità di frittura ad aria (in cui è possibile friggere rapidamente alimenti congelati e freschi, in modo simile a una friggitrice ad aria) e molte, molte altre opzioni.

Tipi Di Forno

Tipi Di Forno

Uno dei modi principali per differenziare le cucine è il tipo di alimentazione: a gas, elettrica, a doppio combustibile e a induzione.

E

Gas

Temperature del piano di cottura più basse, ebollizione dell’acqua più rapida, possibilità di cotture/cotture non uniformi a causa della posizione centrale della fiamma.

E

Elettrico

Temperature del piano di cottura più elevate, bollitura dell’acqua più lenta, cottura/cottura più uniforme grazie alla distribuzione del calore sulla serpentina

E

Dual-fuel

Ebollizione dell’acqua più rapida, cottura/cottura più uniforme grazie alla distribuzione del calore sulla serpentina.

E

Induzione

Ebollizione dell’acqua molto più rapida, temperature del piano di cottura molto alte e basse, richiede pentole speciali, può richiedere la modifica delle ricette

E

Da Incasso

Forno inserito in cucina in un mobile già esistente. Ottimo per cucine moderne come anche per cucine rinnovate.

E

Ventilato

Il forno ventilato offre una cottura più uniforme grazie alla ventilazione che fa girare l’aria calda.

E

Da Pizza

Questo tipo di forno è progettato specificamente per la pizza, offre le migliori prestazioni per questo tipo di lavoro ma può essere usato anche per altre cose.

A seconda delle vostre priorità di cottura e cottura, nonché del modo in cui avete imparato a cucinare, uno di questi tipi di forno potrebbe essere più interessante degli altri. Un’altra cosa da considerare: le cucine a doppio combustibile e a induzione sono in genere più costose di quelle a gas ed elettriche.

Come Scegliere Il Forno Giusto

Come Scegliere Il Forno Giusto

Ovviamente soltanto il migliore forno è quello che va bene per casa vostra. Ma come trovare quello giusto? Ecco cosa tenere a mente quando fate la vostra scelta:

E

Forno Singolo O Doppio?

Prima ancora di pensare alle funzioni e all’estetica, è necessario considerare quale sia la dimensione del forno più adatta a voi e alla vostra famiglia. I forni sono disponibili in due versioni: singolo e doppio. Controllate sempre le dimensioni prima dell’acquisto. Ecco le differenze:

I forni singoli sono alti circa 60 cm. Possono essere collocati ovunque in cucina, ma la maggior parte delle persone sceglie di posizionarli sotto il bancone, sotto un piano cottura a incasso o all’altezza degli occhi in un mobile.

  • Pro: i forni singoli hanno un vano unico più grande rispetto ai forni doppi, il che li rende ideali per arrosti di grandi dimensioni e per l’inserimento di grandi casseruole.
  • Contro: è possibile utilizzare una sola funzione alla volta e impostare il forno su una sola temperatura.

 I forni doppi sono alti circa 90 cm e possono essere inseriti in un mobile solo all’altezza degli occhi.

  • Pro: ideale per cucinare molti piatti diversi a temperature diverse o per utilizzare contemporaneamente due funzioni diverse, ad esempio il grill e la ventola.
  • Contro: occupano più spazio, il forno ha meno spazio per piatti/oggetti da cucina più grandi.
E

Gas O Elettrico

Sia il forno a gas che quello elettrico presentano diversi pro e contro. Li abbiamo elencati di seguito per aiutarvi a fare la scelta giusta.

Forno Elettrico

Pro:

  • Aspetto moderno
  • Disponibilità di un maggior numero di forni elettrici
  • Facile da usare
  • Generalmente più economico rispetto al gas
  • Caratteristiche più tecnologiche

Contro:

  • Più lento a riscaldarsi
  • Lentezza nella regolazione della temperatura

Forno A Gas

Pro:

  • Si può controllare facilmente la temperatura del forno
  • Il gas crea un ambiente più umido, ideale per la cottura in forno
  • Veloce da riscaldare e raffreddare

Contro:

 

  • Può costare di più rispetto al forno elettrico
  • Gli alimenti devono essere ruotati per garantire una cottura uniforme
  • L’ambiente umido rende questi forni meno che ideali per i cibi che si desiderano croccanti
E

Caratteristiche Da Tenere In Considerazione

Come per tutti gli elettrodomestici, la tecnologia utilizzata e la gamma di funzioni presenti nei forni hanno subito diversi progressi. Abbiamo elencato nel dettaglio le caratteristiche che riteniamo valga la pena di ricercare e abbiamo chiesto agli esperti di elettrodomestici quali sono le caratteristiche che è bene avere ma non sono essenziali.

 

  • Autopulizia: cercate un forno cucina autopulente pirolitico o catalitico per una pulizia semplice e senza prodotti chimici.
  • Guide telescopiche: si tratta di guide che si estendono completamente fuori dal forno e che rendono la rimozione di teglie, pentole e piatti più agevole, facile e, per non dire, sicura.
  • Sonde per la temperatura e per la carne: se non siete dei cuochi provetti o semplicemente volete essere precisi, le sonde per la carne sono un’ottima aggiunta per una cottura precisa e per garantire la cottura completa degli alimenti.
  • Timer: per impostare il forno in modo che si cuocia e si spenga automaticamente senza che voi dobbiate fare nulla.
  • Controlli digitali: sono ideali quando si ha bisogno di una temperatura di cottura precisa, ad esempio per le cotture al forno. I quadranti manuali da cinque o dieci gradi vanno bene, ma non sono particolarmente precisi; gli incrementi di uno o due gradi garantiscono la precisione.
  • Comandi a filo: questo è un vero vantaggio dei comandi digitali touchscreen, in quanto rende la fascia facile da pulire. Alcuni quadranti manuali possono essere spinti verso l’interno in modo da rimanere a filo.
  • Una buona selezione di accessori: preferiamo i forni con una serie di teglie, rastrelliere e un numero adeguato di ripiani.
  • Cottura a vapore: se amate cuocere il pane, questa è la funzione che fa per voi. Alcuni forni sono dotati di un serbatoio d’acqua che invia pennacchi di vapore nella cavità del forno.
  • Impostazioni di cottura automatiche: consentono di scegliere l’impostazione adatta al cibo che si sta cucinando, ad esempio pollo arrosto, torta e altro ancora.
  • Luci/ facilità di vedere l’interno: una cavità del forno che si illumina permette di sbirciare attraverso il vetro senza influenzare la temperatura all’interno del forno cucina. È l’ideale per quelle cotture in cui non si dovrebbe aprire il forno a metà, come le torte.
E

Caratteristiche Aggiuntive: Ne Vale La Pena?

Se si è disposti a spendere una discreta somma per un nuovo forno, è facile lasciarsi sedurre dalla ricchezza delle funzioni aggiuntive offerte. Abbiamo parlato con gli esperti  per scoprire cosa pensano delle seguenti funzioni.

 

  • Forni Doppi/Divisibili: questi forni possono essere divisi in due, consentendo di cucinare a due temperature diverse contemporaneamente. Un pannello centrale divide il forno in due scomparti separati, in modo da poter cucinare piatti dolci e salati senza che i sapori si mescolino. Gli esperti afferma che i forni split sono ideali per le famiglie più impegnate e rappresentano un’aggiunta fantastica se si ha poco spazio a disposizione o per chi vuole avere la possibilità di scegliere tra più opzioni di cottura. Altri affermano: Con i forni split si può anche risparmiare energia, in quanto non si deve sprecare energia per riscaldare l’intero forno se si sta cucinando solo qualcosa di piccolo. Attenzione, però, questi forni tendono a costare di più rispetto ai loro omologhi a forno singolo.
  • Porte a scomparsa: Lo sportello a scomparsa fa esattamente questo: quando il forno viene aperto, lo sportello scorre sotto, permettendo di avvicinarsi alla cavità del forno. Tutti gli esperti che abbiamo interpellato concordano sul fatto che questi forni rendono più sicuro avvicinarsi al fornetto, consentendo di rimuovere facilmente oggetti pesanti ed evitando di rovesciarli. Alcuni dicono che questo tipo di forno è ideale per le cucine più piccole, come le cucine in muratura, e sottolineano che la cerniera a chiusura morbida è ottima per attenuare l’impatto sulle cotture delicate. Ma, come i forni split di cui sopra, questa caratteristica ha un costo. Inoltre, la pulizia dello sportello può essere difficile.
  • Forni intelligenti: sembra che oggi ogni elettrodomestico da cucina abbia una qualche funzione intelligente; le abbiamo viste su lavastoviglie e congelatori, quindi non sorprende che i forni abbiano ricevuto il trattamento “intelligente”. Le funzioni intelligenti offerte possono variare, ma la maggior parte consente di controllare il forno dal telefono tramite l’applicazione del marchio. In questo modo si può ridurre il tempo necessario per preparare la cena quando si sta tornando a casa, oppure utilizzare l’app per visualizzare opzioni di cottura più specifiche. Alcuni esperti hanno sottolineato che è facile rimanere al corrente di eventuali guasti tecnici del forno, poiché i forni intelligenti sono dotati di un sistema di valutazione delle prestazioni integrato che identifica i problemi hardware prima che inizino a influire sulle prestazioni di cottura. Quando viene rilevato un problema, si viene avvisati immediatamente, in modo da poterlo risolvere prima che peggiori.
E

Forni autopulenti

A nessuno piace pulire il forno; siamo pronti a scommettere che è l’unica operazione che si rimanda. Ma è qui che entrano in gioco i forni autopulenti. Progettati per facilitare il compito, esistono diversi tipi di forni autopulenti da tenere in considerazione:

 

  • Pirolitico: questa funzione riscalda la cavità del forno cucina a una temperatura elevatissima, il che significa che il cibo, il grasso e lo sporco vengono carbonizzati (trasformati in polvere) e possono quindi essere semplicemente spazzati o aspirati.
  • Rivestimento catalitico: questo rivestimento assorbe il grasso e tutto ciò che cola verso la base del forno. Il fornetto è dotato di un programma di autopulizia che deve essere eseguito di tanto in tanto per rimuovere lo sporco, che può essere facilmente eliminato con un panno umido.
  • Smalto facile da pulire: Come suggerisce il nome, il rivestimento in smalto del fornetto non assorbe i grassi e lo sporco, rendendo la superficie pulita. Attenzione, devono essere puliti regolarmente per evitare che il grasso si depositi sulla superficie.
  • Pulizia a vapore: questo metodo di pulizia naturale utilizza il vapore per rimuovere sporco e sporcizia dalla cavità del forno. È sufficiente versare dell’acqua nell’incavo della base del forno, selezionare la funzione di pulizia a vapore e lasciare che il forno faccia il suo dovere. Al termine del ciclo e una volta che il forno cucina si è leggermente raffreddato, sarà possibile pulirlo.

Consigli Per L’Uso Del Forno

Consigli Per L’Uso Del Forno

Scegliere il forno giusto e installarlo non basta. Se volete che il forno duri nel tempo, dovete assicurarvi di fornirli la giusta manutenzione. Ecco come fare.

E

Quanto Dovrebbe Durare Un Forno?

È una domanda aperta che dipende da una serie di fattori, come la cura del forno, la frequenza d’uso e il tipo di utilizzo. Tutti i nostri esperti concordano sul fatto che un fornetto ben tenuto dovrebbe durare più di 10 anni.

E

Quando Sostituire Il Forno?

Nella maggior parte dei casi, se il forno sembra avere qualche problema, la prima cosa da fare è rivolgersi a un professionista. Tuttavia, ci sono alcuni segnali che indicano che il vostro forno potrebbe essere al capolinea:

  • Le ricette tanto amate non vengono realizzate come di consueto
  • Emette strani suoni
  • Non si riscalda
  • Le bollette sono più alte del solito
  • I mobili o gli armadietti vicini sembrano bruciacchiati
E

Cura Del Forno

Abbiamo chiesto agli esperti i loro migliori consigli per la cura del forno, e quasi tutti hanno dato la stessa risposta:

Pulire, pulire, pulire! Il modo migliore per mantenere il forno in perfetta forma è quello di tenerlo pulito; ciò significa evitare di cucinare in modo disordinato, pulire le macchie e i residui non appena si notano e pulire regolarmente l’intera unità. Utilizzate con parsimonia le intense funzioni di autopulizia, che possono essere molto impegnative per l’apparecchio.

Imparate a conoscere il vostro apparecchio: in questo modo sarà più facile individuare suoni strani, problemi con i comandi o quando qualcosa richiede più tempo del solito.

Domande Frequenti

Quanto Costa Un Forno?

Per un forno di base, dovreste aspettarvi di pagare dai 150 Euro in sù. È probabile che in questa fascia si trovi un forno singolo con finitura standard bianca o nera. I comandi a quadrante sono comuni, ma è possibile trovare alcuni modelli economici con comandi touchpad.

Qual È La Capacità Di Un Forno?

Di quanta capacità di forno avete bisogno? La capacità standard di un forno da cucina è di circa 5 metri cubi, mentre un forno a parete standard tende a essere più piccolo, circa 3 metri cubi. Se di solito si cucina solo per uno o due persone, un fornetto di 3 metri cubi dovrebbe andare bene.

Che Efficienza Energetica Cercare Per Un Forno?

I forni e le cucine consumano molta energia durante il riscaldamento attivo, ma non saranno mai il maggior consumatore di energia della casa. Tuttavia, se l’efficienza energetica è un aspetto da tenere in considerazione nella ricerca, considerate le classificazione ENERGY STAR®.

Concetta Mazzanti

Concetta Mazzanti

Mi chiamo Concetta Mazzanti, l'autrice e fondatrice del sito Cucina Comoda. Essendo una imprenditrice con due figli a casa so cosa significa una cucina in disordine. Per questo ho scelto di concentrarmi sugli elettrodomestici da cucina più utili e comodi possibili, cosi da farvi risparmiare tempo tra i fornelli in modo da poterlo spendere come più amate!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Pin It on Pinterest