Select Page

Migliore Fornello Sul Mercato? Ecco La TOP 5
[Gennaio 2023]

Per cucinare ovunque senza troppe complicazioni il fornello è la scelta migliore. Come trovare quello migliore per voi? Scopriamolo insieme!

Pubblicato Da Concetta Mazzanti – 5. Gennaio 2023

Il Più Venduto

fornelli

Ardes AR1F19 TIKAPPA

Offerta TOP

fornello

Severin Kp 1091 Piastra

La Nostra Scelta 

fornello doppio

Severin Dk 1014 Doppio

Il Migliore Fornello Sul Mercato 2022

Il Migliore Fornello Sul Mercato 2022

Sia che abbiate bisogno di un fornello in più per cucinare un pasto festivo, sia che vogliate un’opzione di cottura portatile, i fornelli singoli sono utili più di quanto si possa pensare.

Forse vi starete chiedendo quali sono le caratteristiche che dovreste prendere in considerazione o cosa rende i fornelli a bruciatore singolo migliori l’uno dell’altro. Vi spiegheremo le basi e vi presenteremo alcuni dei migliori fornelli singoli in circolazione, in modo che possiate decidere quale sia il migliore per voi. Ecco la nostra TOP 5:

1. Ardes AR1F19 TIKAPPA

Ardes AR1F19 TIKAPPA
Singola piastra in ghisa diametro 18,5 cm che garantisce un basso consumo energetico. Dotato di spia luminosa di pronto utilizzo. Dotato di termostato con 5 livelli di regolazione. Ideale in camper, per seconde case, campeggio, durante le vacanze o i pic nic. Dimensioni prodotto: Lunghezza 23,5 cm; profondità 23,5 cm; altezza 7 cm.

2. Severin Kp 1091 Piastra

Severin Kp 1091 Piastra
Resistente alle temperature – La struttura del fornello portatile è resistente alle alte temperature. Termostato regolabile – Il fornello elettrico è facile da usare, basta collegarlo alla presa di corrente e regolare la temperatura tramite la manopola integrate.

3. Severin Dk 1014 Doppio

Severin Dk 1014 Doppio
Resistente alle temperature – La struttura del fornello portatile è resistente alle alte temperature e dispone di una doppia spia luminosa per il controllo della temperatura. Doppia piastra – Il fornelletto elettrico è dotato di due piastre, una da 15,5 cm con 1000W di potenza e l’altra da 18,5 cm con 1500W di potenza, per la massima versatilità. Termostato regolabile – Il fornello elettrico è facile da usare, basta collegarlo alla presa di corrente e regolare la temperatura tramite le due manopole integrate.

4. M. ROSENFELD Fornellino

M. ROSENFELD Fornellino
Elevata sicurezza: grazie alla protezione dal surriscaldamento e al termostato di alta qualità, il nostro fornello è estremamente durevole e sicuro da usare. La vostra sicurezza è la massima priorità. Estremamente potente: la piastra singola ha una potenza di 1500 Watt. In questo modo il cibo si riscalda in pochi minuti. 6 livelli di potenza garantiscono un controllo preciso della temperatura.

5. Severin Kp 1071 Piastra

Severin Kp 1071 Piastra
A basso consumo – La piastra piano in vetroceramica con diametro da 21 cm garantisce una cottura veloce e un ridotto consumo energetico, per il massimo dell’efficienza. Temperatura regolabile – Con 2000 Watt e 10 livelli di potenza regolabili tra 60 °C e 240 °C, la piastra per cottura a induzione è adatta a diverse preparazioni. Pannello luminoso – La piastra induzione è dotata di un pannello di controllo touch con display luminoso, per un utilizzo agevole, semplice, intuitivo e veloce.

Guida All’Acquisto Per Il Fornello Migliore

Guida All’Acquisto Per Il Fornello Migliore

Un fornello singolo è un piccolo elettrodomestico utilizzato per cucinare i cibi. È un apparecchio piccolo e piatto, facile da riporre e da usare. È dotato di un unico elemento riscaldante che consente di cuocere gli alimenti a bassa temperatura. I fornelli singoli sono ideali per far bollire l’acqua, sciogliere il cioccolato o cuocere lentamente gli alimenti. Sono anche portatili, quindi possono essere portati con sé durante i viaggi.

Quando si pensa a un fornello singolo, si potrebbe pensare a una piastra elettrica in un monolocale o a un flashback di un dormitorio universitario che prepara una pentola di ramen per uno. I fornelli singoli potrebbero non evocare un’esperienza di cucina positiva, ma sono più versatili e convenienti di quanto si possa immaginare.

Mentre molti fornelli singoli (o piastre elettriche) di decenni fa non erano noti per la loro qualità o sicurezza, i fornelli singoli moderni sono classificati per la sicurezza, la durata e hanno un design complessivamente migliore. Questi non sono i fornelli singoli dei vostri nonni.

Le Cose Da Sapere Prima Di Acquistare Un Fornello

Le Cose Da Sapere Prima Di Acquistare Un Fornello

Ora che sapete che esistono anche altri tipi di fornelli singoli, potreste essere più indecisi sulla scelta di un fornello singolo o sapere esattamente quale tipo di bruciatore volete provare.

Anche se ci sono molte opzioni tra cui scegliere, non deve essere un processo travolgente. Considerando quanto segue, potrete scegliere il tipo di fornello singolo più adatto a voi.

E

Come Pensate Di Utilizzare Il Fornello?

Se avete bisogno di un fornello in più da utilizzare di tanto in tanto, soprattutto per preparare pasti abbondanti o per tenere in caldo i contorni, quasi tutti i fornelli saranno sufficienti. Se si prevede di cucinare all’aperto, un fornello a butano è forse l’opzione migliore, soprattutto se non si sa se saranno disponibili prese di corrente.

E

Avete Bisogno Di Funzioni Di Sicurezza E Di Diverse Opzioni Di Controllo?

Alcuni cercano il tipo più elementare di fornello singolo sul mercato, e un fornello elettrico è una scelta solida se siete alla ricerca di un prodotto di base. Se avete bisogno di funzioni di sicurezza, come lo spegnimento automatico o una superficie fredda al tatto, il calore a induzione e la ceramica sono ottimi tipi da esplorare.

I fornelli a induzione sono più sicuri da usare e dispongono di molteplici controlli di calore, che consentono di cucinare con precisione. Alcuni fornelli singoli (nonostante le dimensioni compatte) offrono lo stesso tipo di funzioni.

Sebbene quasi tutti i tipi di fornelli singoli siano versatili e portatili, la scelta dipenderà dalle vostre specifiche esigenze di cottura.

Tipi Di Fornelli

Tipi Di Fornelli

Un fornello  singolo è più o meno quello che sembra: si tratta di un bruciatore individuale usato per cucinare i cibi nello stesso modo in cui si usa un piano cottura di dimensioni normali. 

Per anni sono stati disponibili solo fornelli elettrici o a gas (come gli elettrodomestici più grandi), ma oggi ne esistono di più tipi.

E

Fonello A Gas

  • Fornelli da campeggio classici: Il classico fornello a gas è il più diffuso e dotato di due bruciatori, di solito con parabrezza laterali che si chiudono sotto un coperchio. Funzionano con le comuni bombole verdi di propano usa e getta e molti possono essere adattati per funzionare con una bombola delle dimensioni di un barbecue.
  • Stufe a base fissa con bruciatore singolo: Hanno basi quadrate o rotonde che si appoggiano direttamente su un tavolo e funzionano con vari combustibili, più comunemente propano o butano. Di solito non hanno lati o parabrezza, per cui possono ospitare pentole più grandi, ma non si comportano altrettanto bene nelle giornate di pioggia.
  • Fornelli a base di bombole con un solo bruciatore: In questa configurazione, la superficie di cottura poggia sulla fonte di combustibile. Questi fornelli sono più leggeri e compatti e sono molto diffusi per lo zaino in spalla e per l’uso in caso di emergenza. Tuttavia, sono meno stabili, soprattutto con pentole più grandi o più pesanti.
  • Fornelli speciali a propano: Le aziende stanno diventando creative con i fornelli portatili, come il forno per pizza a propano o a legna.
  • Combustibili speciali: Anche se la maggior parte dei fornelli portatili funziona a propano, alcuni utilizzano altri liquidi combustibili come alcol, cherosene, isobutano e butano.
E

Fornello Elettrico

  • Fornelli convenzionali: I fornelli tradizionali a serpentina (come quelli del fornello elettrico) sono spesso la scelta più conveniente. Hanno un peso minore e sono i meno efficienti in termini di potenza, controllo della temperatura e facilità di pulizia.
  • Piastre portatili: Sono meccanicamente simili ai fornelli tradizionali, ma con una superficie liscia che li rende più eleganti e facili da pulire.
  • Fornelli a infrarossi: Non sono efficienti come l’induzione, ma qualsiasi pentola funziona su di essi. Sono inoltre lisci, quindi facili da pulire.
E

Fornello A Induzione

Il fornello a induzione sta diventando sempre più popolare e, se non ne avete mai usato uno, un fornello singolo può offrire l’opportunità perfetta senza dover investire subito in un piano cottura completo. Il funzionamento del fornello a induzione è molto più complesso, ma in breve un campo magnetico e pentole contenenti ferro generano il calore necessario per cucinare.

I fornelli a induzione sono in genere l’opzione più sicura perché solo le pentole si riscaldano e non ci sono bruciatori o fiamme libere che possano bruciare cibi o liquidi. Tenete presente che, anche se la superficie del fornello non si riscalda come quella di altri tipi di bruciatori singoli, dovete comunque usare le stesse precauzioni che usate per cucinare.

E

Fornello In Ghisa

Alcuni bruciatori singoli sono realizzati in ghisa e acciaio inox. La piastra in ghisa è resistente, si riscalda rapidamente ed è facile da pulire. Alcune persone acquistano un bruciatore singolo in ghisa per utilizzarlo con le loro pentole in ghisa, soprattutto se non possono usare le loro pentole in ghisa su un normale fornello (ad esempio un fornello in ceramica).

Anche se alcuni fornelli singoli in ghisa sono dotati di funzioni di sicurezza (come lo spegnimento automatico), è importante notare che il bruciatore trattiene il calore nello stesso modo in cui lo trattiene una padella in ghisa, quindi può essere pericoloso.

Come Scegliere Il Fornello Giusto

Come Scegliere Il Fornello Giusto

La prima considerazione da fare è, ovviamente, se il gas o l’elettricità sono più adatti alla vostra situazione. Oltre a questo, ecco alcune altre caratteristiche da tenere presenti nella scelta del fornello perfetto:

E

Prezzo

Pensate al costo iniziale, ma anche ai costi a lungo termine per il combustibile/elettrico e ai costi di sostituzione. Se prevedete di utilizzare molto il vostro fornello portatile, un modello più costoso ma efficiente, robusto e di alta qualità può farvi risparmiare in futuro. Inoltre, i modelli a gas di qualità superiore tendono a cuocere meglio.

E

Portabilità

Considerate il peso e la compattezza rispetto alla distanza che intendete trasportare.

E

Dimensioni Del Fornello

È meglio che siano grandi quanto il fondo della pentola. Alcuni modelli elettrici sono dotati di doppi elementi, che consentono di cuocere in modo efficiente padelle di diverse dimensioni. Quando acquistate un modello a doppio bruciatore, valutate se potete (o dovete) metterci due pentole grandi, una accanto all’altra.

E

Wattaggio

Nelle unità elettriche, i wattaggi variano in genere da 1.500 a 2.500, a seconda delle dimensioni e della qualità del fornello. Se siete sottopotenziati, sarà frustrante. Le unità a bassa potenza possono impiegare molto tempo per far bollire una pentola d’acqua o per riscaldare una grande pentola di cibo, anche se possono essere migliori in alcune situazioni con potenza limitata. Inoltre, assicuratevi che l’apparecchio possa essere collegato a una presa standard da 120 volt.

E

Sicurezza

Valutate se è importante che l’apparecchio sia dotato di uno spegnimento automatico nel caso in cui lo facciate cadere o dimentichiate di spegnerlo. Inoltre, soprattutto con i fornelli elettrici, il calore delle unità più economiche può talvolta raggiungere il corpo e le manopole.

E

Protezione Dal Vento

Soprattutto con il gas, la cottura all’aperto sarà frustrante e lenta se non ci sono pannelli per tenere a bada il vento. Ma anche i lati o l’involucro limitano le dimensioni della padella che si può utilizzare.

E

Tipo Di Combustibile

Per i fornelli a gas, considerate la disponibilità e il costo del tipo di combustibile utilizzato. L’isobutano può essere più difficile da trovare rispetto al propano. Inoltre, se si tratta di propano, è preferibile avere la possibilità di collegarlo a un serbatoio da 2 a 10 chili; spesso è necessario un semplice adattatore. In questo modo non si sprecano tutte quelle bottigliette verdi.

Domande Frequenti

Si Può Usare Un Fornello Portatile In Casa?

Sì, ma solo se è elettrico. I fornelli a gas devono essere utilizzate solo all’aperto. I fornelli a gas hanno bisogno di un’adeguata ventilazione per evitare di ammalarsi a causa dei fumi, ed è per questo che le stufe permanenti sono dotate di ventole per la cappa installate direttamente sopra. Sebbene sia ideale avere una ventilazione per qualsiasi tipo di stufa, per evitare odori e particelle di grasso, i fornelli elettrici non hanno fumi pericolosi che potrebbero essere nocivi in casa.

I Fornelli Portatili Sono Sicuri?

Proprio come nel caso di una griglia, di un affumicatore o anche di un forno medio, la sicurezza del vostro fornello dipende dalla vostra familiarità con i rischi, dall’uso corretto e dalla manutenzione dell’attrezzatura. Se utilizzate il prodotto come raccomandato dal produttore e praticate protocolli corretti di manipolazione degli alimenti, ridurrete al minimo i rischi.

Come Si Confrontano I Fornelli Con I Fornelli Indipendenti?

I fornelli da tavolo sono progettati per essere utilizzati su una superficie piana, come un tavolo, mentre le unità indipendenti sono dotate di gambe. I modelli da tavolo sono più piccoli e leggeri e quindi più facili da trasportare. I fornelli indipendenti, invece, hanno bruciatori più grandi per una maggiore potenza di cottura e spazio. Inoltre, consentono di cucinare in aree che non dispongono di tavoli.

Concetta Mazzanti

Concetta Mazzanti

Mi chiamo Concetta Mazzanti, l'autrice e fondatrice del sito Cucina Comoda. Essendo una imprenditrice con due figli a casa so cosa significa una cucina in disordine. Per questo ho scelto di concentrarmi sugli elettrodomestici da cucina più utili e comodi possibili, cosi da farvi risparmiare tempo tra i fornelli in modo da poterlo spendere come più amate!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Pin It on Pinterest