Select Page

Cappa Isola – Come Trovare La Migliore Per Voi?
[Dicembre 2022]

Se avete una cucina moderna, con i fornelli in mezzo, allora avrete bisogno della cappa isola migliore sul mercato. Ecco la scelta dei nostri esperti:

Pubblicato Da Concetta Mazzanti – 24. Dicembre 2022

Il Più Venduto

cappa isola

KLARSTEIN Barett

Offerta TOP

cappe per isola

CIARRA CBCB4850

La Nostra Scelta 

cappa per isola

CIARRA CBCS4850

La Migliore Cappa Isola Sul Mercato 2022

La Migliore Cappa Isola Sul Mercato 2022

Le cappe da cucina sono parte integrante di qualsiasi cucina e trovare la migliore cappa da isola presenta in particolare un paio di sfide uniche. Innanzitutto, devono essere montate direttamente sul soffitto. In secondo luogo, hanno bisogno di un po’ di potenza in più, poiché sono esposte su tutti i lati e movimentano più aria rispetto ad altri tipi di cappe.

Grazie ai nostri esperti e alle ore di ricerca approfondita, abbiamo scelto cinque dei migliori modelli di cappa isola. Si tratta di opzioni adatte a qualsiasi fornello e budget, in modo che la vostra cucina possa essere più pulita, sicura e piacevole da cucinare.

1. KLARSTEIN Barett

KLARSTEIN Barett

ELEGANZA LUMINOSA: La cappa filtrante ad isola Klarstein Barett dona splendore alla cucina e libera l’aria dal vapore e dagli odori. Aria limpida e un aspetto prezioso: la cappa a soffitto Beret di Klarstein regala alla cucina momenti brillanti. LUSSO: con la cappa da cucina Klarstein, la vostra cucina ad isola guadagnerá un aspetto migliore e lussuoso. Sui cavi di acciaio lunghi 140 cm resistenti agli strappi, la cappa viene fissata liberamente al soffitto.

2. CIARRA CBCB4850 Isola

CIARRA CBCB4850 Isola

EFFICIENZA ENERGETICA A++: la cappa a isola intelligente di qualità superiore non solo riduce la bolletta dell’elettricità dell’80% ogni anno, ma ti offre anche una vita ecologica e di alta qualità. SMART TOUCH E CONTROLLO WIFI: Con il controllo dell’app Wi-Fi, puoi utilizzare il tuo dispositivo in modo estremamente rapido e semplice utilizzando i 4 diversi livelli di potenza.

3. CIARRA CBCS4850 Isola

CIARRA CBCS4850 Isola

DESIGN ELEGANTE: Con il raffinato design del pannello in vetro della cappa a isola sospesa da 48 cm si adatta molto bene a qualsiasi cucina spaziosa con isola di cottura centrale. 700 M³/H ASPIRAZIONE E FUNZIONE BOOST: Con la funzione boost si può raggiungere immediatamente la massima potenza di aspirazione in modalità circolazione, in modo da liberare facilmente l’aria della cucina da grasso e odori.

4. vidaXL Isola Inox

vidaXL Isola Inox

Ottima cappa isola colore: Argento. Fatta di Acciaio inossidabile e Vetro, con ingresso: 180 W. Aspirazione massima: 750 m³ / h e illuminazione: 2 x max. 1,5 W.

5. KKT KOLBE Vetro Bianco

KKT KOLBE Vetro Bianco

EFFICIENTE: La classe di efficienza energetica A ti aiuterà a tenere bassi i costi dell’energia. LIVELLI DI RENDIMENTO: L’economica cappa aspirante CUBE60W della KKT Kolbe è impostabile in 4 livelli di rendimento del mantice liberando la tua cucina da odori di qualunque tipo. PANORAMICA: Il piccolo ma ben visibile indicatore a LED, mostra comodamente e svelto tutte le informazioni importanti.

Guida All’Acquisto Per La Cappa Isola Migliore

Guida All’Acquisto Per La Cappa Isola Migliore

Cos’è una cappa isola e a cosa serve? Qualunque sia la configurazione e lo stile scelto, l’obiettivo di questo apparecchio elegante e sensato è quello di controllare e disperdere vapore, fumo e muschio legato all’olio o al grasso dalla casa.

Oltre alla loro funzionalità, le migliori cappe per isola offrono un’ampia flessibilità in cucina. Vengono installate nel soffitto, in modo da non avere un ingombrante apparecchio metallico che invade lo spazio di cottura. Una cappa per isola ingombrante che pende nel bel mezzo del design della vostra cucina non è l’ideale.

Non si deve scegliere tra forma e funzionalità quando si tratta di arredare la casa. Ecco perché il nostro elenco comprende i migliori modelli di cappa isola presenti sul mercato, che coniugano funzionalità e stile.

Le Cose Da Sapere Prima Di Acquistare Una Cappa Isola

Le Cose Da Sapere Prima Di Acquistare Una Cappa Isola

Tra la configurazione, la combinazione di stile e funzionalità, i livelli di rumorosità e altro ancora, sono molti gli aspetti da considerare prima di acquistare una cappa isola.

E

Di Quali Dimensioni È Necessaria La Cappa Isola?

La cappa isola dovrebbe essere larga almeno quanto il piano cottura. Tuttavia, è molto meglio se si riesce a ottenere una cappa più larga di circa 7 centimetri rispetto al piano cottura su ciascun lato.

In questo modo si garantisce che la cappa isola catturi il maggior numero possibile di fumi, vapori e vapori, senza che questi fuoriescano nel resto della cucina.

 Ad esempio, se avete un piano cottura da 60 centimetri, optate per una cappa per isola da 75 centimetri.

Suggerimento: Cercate modelli lavabili in lavastoviglie per semplificarvi la vita.

E

Conalizzata vs. Senza Canale

Le cappe isola canalizzate spostano fisicamente l’aria dalla cucina e la scaricano all’esterno attraverso un condotto d’aria.

Le cappe senza canale, invece, spostano l’aria attraverso un filtro e la fanno ricircolare nella cucina.

In generale, un sistema canalizzato è la soluzione migliore. Questa opzione rimuove l’aria “sporca”, che può essere piena di fumo, esalazioni e vapore, per sostituirla con aria fresca e pulita.

I sistemi senza canale si affidano a filtri a carbone monouso per pulire l’aria e liberarla da fumi ed esalazioni. Questa opzione è sicuramente meno costosa dell’installazione di un impianto di canalizzazione, se non lo si possiede già. Tuttavia, non è in grado di eliminare l’aria contaminata, soprattutto quando si tratta di umidità e vapore.

Nel caso in cui ci si trovi in una cucina piena di fumo, una cappa isola senza condotto avrà un tempo molto più difficile e lento per ripulire l’aria. Una versione canalizzata, invece, vi permetterà di tornare a cucinare in men che non si dica e di salvare ciò che resta della cena.

Molte cappe isola sono etichettate come “convertibili”. Ciò significa semplicemente che possono essere installate e utilizzate con o senza condotto esterno. Anche se ora non avete un condotto, può essere conveniente optare per un modello convertibile, che vi lascerà aperte le opzioni per una futura ristrutturazione della cucina.

E

Installazione Di Un Condotto: Quali Sono Le Dimensioni Necessarie?

Se si deve installare anche un condotto per la cappa isola, ci sono due dimensioni molto comuni da conoscere.

I condotti rettangolari devono essere larghi almeno 10 per 25 centimetri. Per quanto riguarda i condotti rotondi, il diametro deve essere di almeno 10 centimetri, ma 15 centimetri sono molto comuni e anche vantaggiosi. Alcune cappe isola più potenti richiedono un condotto ancora più grande per aumentare il flusso d’aria. Un condotto più grande può anche avere un effetto sulla riduzione del rumore della cappa isola.

E

Camino O Senza?

Le cappe a isola sono quasi sempre dotate di un camino.

È qui che si trova il condotto (se ne avete uno) e, in alcuni casi, può ospitare anche la ventola. Inoltre, è il modo in cui la cappa isola viene montata sul soffitto o per nascondere la ferramenta di montaggio.

Le cappe isola senza condotto non hanno necessariamente bisogno di una canna fumaria, ma rimane il problema del montaggio della cappa isola al soffitto sopra l’isola.

E

A Che Altezza Deve Essere Montata La Cappa Isola?

La maggior parte delle cappe a isola è dotata di un camino regolabile. Questo permette di installarle su soffitti di diverse altezze e di regolare l’altezza della cappa rispetto al piano cottura. Come devono essere?

In generale, le cappe isola dovrebbero essere collocate tra i 60 e 70 centimetri  sopra un piano cottura a gas e tra i 50 e 60 centimetri sopra un fornello elettrico.

Le specifiche di ciascun modello variano, quindi è importante controllare attentamente le istruzioni per l’installazione prima di iniziare.

E

Livello Di Rumorosità: Nessuno Vuole Una Cappa Isola Rumorosa

In un ambiente industriale è normale che in cucina ci sia il rumore della cappa isola, ma quando si cucina a casa, si vuole poter conversare o ascoltare la musica senza dover competere con una ventola rumorosa.

Le classificazioni del rumore delle cappe isola sono espresse in Decibel o in Sones. Il livello di rumore di una conversazione media è di circa 60 decibel o 9,5 sones. È quindi buona norma attenersi a cappe isola con valori di rumorosità inferiori a questi numeri.

Nella maggior parte dei casi, il valore di rumorosità si riferisce alla cappa isola con l’impostazione più alta. Quindi, se trovate una cappa che funziona a 60 decibel al massimo, potete almeno essere certi che le impostazioni più basse saranno più silenziose e meno fastidiose.

E

Pannello Di Controllo

 I pannelli di controllo sono quasi tutti abbastanza semplici e minimali. Si può optare per pulsanti veri e propri o per modelli con pannelli LCD a sfioramento.

L’unica cosa di cui ci si deve assicurare è che siano presenti il controllo della velocità della ventola e il controllo della luce. Oltre a questo, è comune trovare un timer di spegnimento e un pulsante per il promemoria e il ripristino della pulizia del filtro.

E

Illuminazione Della Cappa Isola

Una buona illuminazione è importante per un’esperienza di cottura più piacevole e sicura. La maggior parte delle cappe a isola è dotata di quattro luci, che dovrebbero offrire una buona copertura su tutto il piano di cottura.

In molti casi, i modelli di fascia alta sono dotati di luci a LED, mentre alcune opzioni più vecchie o più economiche utilizzano lampadine alogene.

I LED hanno il vantaggio di consumare pochissima energia e di durare a lungo. L’unico vero svantaggio è che possono essere più difficili da sostituire se si bruciano.

E

Stile E Design

Per la scelta dello stile complessivo della cappa isola esistono due categorie principali: Tutto metallo e Visiera in vetro.

I modelli interamente in metallo (di solito in acciaio inox) sono un po’ più tradizionali e hanno un aspetto industriale.

L’altra opzione è il modello con visiera in vetro. Questi modelli utilizzano ancora un camino e uno sfiato in acciaio inox, ma sono dotati di una visiera in vetro ad arco che funge da area di cattura dei fumi.

La scelta si riduce principalmente alle preferenze personali. Anche se le opzioni più potenti e di fascia alta sono spesso disponibili solo nello stile completamente metallico.

Un’altra considerazione sul design è la scelta tra comandi frontali e comandi nascosti sotto il cofano. Anche in questo caso, si tratta di una scelta molto soggettiva e personale.

Tipi Di Filtri Per La Cappa Isola

Tipi Di Filtri Per La Cappa Isola

Esistono tre diversi tipi di filtri per cappe da cucina isola che è bene conoscere durante l’acquisto o la ricerca.

E

Deflettori

In generale, i deflettori metallici sono l’opzione migliore per la cappa per isola. Sono molto efficienti e consentono il massimo flusso d’aria. I deflettori in acciaio inox o alluminio sono relativamente facili da pulire e non devono mai essere sostituiti. Questo è il tipo di filtro che si trova in quasi tutte le cucine professionali.

E

Filtro A Rete

I filtri a rete in acciaio inox e alluminio sono altre opzioni che possono essere lavate e riutilizzate. Non dovrebbero mai avere bisogno di essere sostituiti, a meno che non siano danneggiati. I filtri a rete metallica sono una buona opzione che tende a essere un po’ meno costosa dei deflettori. L’unico inconveniente è che possono intasarsi di grasso e richiedere una pulizia più frequente per ottenere un flusso d’aria ottimale. 

E

Filtri A Carbone

In genere, i filtri dell’aria monouso o a carbone vengono utilizzati con le cappe isola da cucina senza condotto che ricircolano l’aria in cucina. Un filtro a carbone pulisce l’aria mentre si muove attraverso la cappa isola, catturando ed eliminando fumo e odori. In alcuni casi, i filtri a carbone vengono utilizzati insieme a filtri a rete o a deflettori.

Potenza Di Aspirazione Della Cappa Isola

Potenza Di Aspirazione Della Cappa Isola

La potenza del aspirazione delle cappe isola si misura in metri cubi al ora (m³/h). Il numero di m³/h riferisce semplicemente alla quantità di aria che una cappa è in grado di spostare. Un numero più alto significa maggiore potenza, il che significa che può eliminare più velocemente fumo, fumi e vapore mentre si cucina.

Esiste un metodo abbastanza semplice per capire la quantità di m³/h necessaria per un determinato fornello. Il metodo è leggermente diverso per le stufe a gas e quelle elettriche e questa è solo una stima di base approssimativa.

E

Per Le Stufe A Gas

Per le stufe a gas, prendete i KW totali della vostra stufa e moltiplicateli per 20. Quindi, se avete una stufa da 15KW, dovrete avere almeno una cappa da 300 m³/h (15*20=300).

E

Per Le Stufe Elettriche

Se avete una stufa elettrica potete moltiplicare la larghezza della vostra stufa (in centimetri) per 5. Se avete una stufa larga 60 centimetri, dovrete acquistare una cappa con almeno 300 m³/h (60×5=300).

E

Una Considerazione Speciale Per La Cappa Isola

Poiché la cappa isola è aperta su tutti i lati, ha bisogno di spostare più aria rispetto a una cappa standard montata a parete o sotto il mobile. Per questo motivo, potrebbe essere utile scegliere un’opzione leggermente più potente del solito.

Domande Frequenti

Tutte Le Cappe Isola Aspirano All'Esterno?

Non è necessario che le cappe isola aspirino all’esterno. È possibile investire in cappe isola senza condotto che ricircolano l’aria in casa dopo averla filtrata.

È Possibile Collocare Una Cappa Isola Da Cucina Sopra Un'Isola?

Sì, è possibile collocare una cappa isola da cucina sopra un’isola. Per farlo, è necessario installare un paio di componenti. Le staffe di supporto, che sono quattro pezzi di metallo, dovranno essere installate per consentire alla cappa isola di essere appesa sopra l’isola.

È Meglio Una Potenza Di Aspirazione Più Alta Per La Cappa Isola?

Un livello di potenza di aspirazione più elevato significa in genere che le prestazioni sono migliori. Poiché le cappe con m³/h più elevati filtrano l’aria più rapidamente, non è necessario aprire una finestra in più per avere aria fresca.

Concetta Mazzanti

Concetta Mazzanti

Mi chiamo Concetta Mazzanti, l'autrice e fondatrice del sito Cucina Comoda. Essendo una imprenditrice con due figli a casa so cosa significa una cucina in disordine. Per questo ho scelto di concentrarmi sugli elettrodomestici da cucina più utili e comodi possibili, cosi da farvi risparmiare tempo tra i fornelli in modo da poterlo spendere come più amate!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Pin It on Pinterest